rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Calcio Pian di Massiano

Calcio serie B, il Perugia riparte dal Veneto. Con Alvini?

Il tecnico sarebbe in procinto di sbarcare a Cremona, ma il silenzio inizia a farsi assordante. Le date: il 4 luglio test fisici in sede, il 9 si parte per Pieve Di Cadore

In attesa di definire la questione allenatore il Perugia pensa al futuro ed inizia a mettere insieme i primi tasselli per la prossima stagione. Nel tardo pomeriggio odierno si è avuta l'ufficialità che il ritiro precampionato verrà svolto dal 9 al 23 luglio 2022 a Pieve di Cadore, un comune di circa 4000 abitanti situato in provincia di Belluno.

La squadra - recita la nota di stampa - alloggerà nell’accogliente struttura alberghiera “Al Pelmo” situata al centro del comprensorio Cortina, Misurina, Sappada, Belluno e a soli 300 metri dal centro storico del paese e le varie sedute di allenamento verranno svolte nel campo sportivo situato a cinque minuti dall'hotel. 

Ancora non è noto il carnet delle amichevoli e la società ne darà comunicazione appena possibile.

LE DATE - Il raduno in sede per i test fisici ed i primi allenamenti è fissato per il giorno 4 luglio, mentre il 9 si partirà appunto per il Veneto. 

ALTRE INFO - AC Perugia Calcio, in collaborazione con il Comune di Pieve di Cadore, nella persona del sindaco Giuseppe Casagrande, ha predisposto delle convenzioni speciali con le strutture ricettive della località bellunese per tutti i tifosi e le famiglie che verranno al seguito del Grifo ma anche per chi volesse trascorrere alcuni giornate immerso nei bellissimi paesaggi del Cadore.

Per ulteriori informazioni contattare la North Wind Travel, agenzia scelta dalla pro-loco del luogo per l’organizzazione.

L'ATTESA DELLE ISTITUZIONI - Il vice sindaco di Piede di Cadore Plinio Bridda commenta così: "Siamo onorati di poter ospitare il Perugia Calcio per far conoscere il nostro meraviglioso territorio a tutti i tifosi biancorossi che verranno a farci visita. Il Cadore è una delle mete turistiche più rinomate della zona con attrazioni e scorci panoramici mozzafiato unito a ricchezze artistiche, storiche e letterarie. Tra l’altro in quel periodo nel nostro comprensorio ci saranno anche altre squadre. Noi siamo qui pronti ad accogliervi". 

MISTERO ALVINI - La domanda più ricorrente in questo giorni è la seguente: Massimiliano Alvini ci sarà oppure no? In questi giorni non si parla d'altro che dell'interessamento, o presunto tale, della Cremonese nei riguardi del tecnico di Fucecchio, reduce da una stagione straordinaria che sarebbe anche potuta finire meglio se qualcuno dall'esterno non si fosse messo di traverso. Nessuna delle parti, società e allenatore stesso, si è ancora esposta e questo silenzio, che rischia di farsi sempre più assordante e fastidioso con il passare delle ore, non fa che alimentare nella tifoseria tensioni e paure. Il tutto è ampiamente giustificato dal fatto che c'è chi darebbe addirittura la cosa per fatta (il condizionale è ovviamente d'obbligo), ma fino a che nessuno avrà il coraggio di prendere la parola le chiacchiere continueranno a sprecarsi...

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio serie B, il Perugia riparte dal Veneto. Con Alvini?

PerugiaToday è in caricamento