rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Calcio

Grifo, Crotone si avvicina e Alvini si prepara a sfogliare la margherita

Contro i pitagorici, che possono contare su un nuovo attaccante, saranno fuori in quattro seppur convocati. Formazione, più che probabile 3-5-2

Scorre serena, malgrado il maltempo che da un paio di giorni sta imperversando sulla città, la vigilia della partenza alla volta di Crotone. I biancorossi, già da quando hanno ripreso a lavorare, sono ben consci dell'importanza di questo incontro, che potrebbe dire molto in chiave playoff e si stanno preparando nel migliore dei modi, pur con qualche piccolo contrattempo fisico, a questo appuntamento. Questa mattina Massimiliano Alvini ha fatto svolgere un allenamento a porte chiuse durante il quale ha potuto sperimentare l'undici da mandare in campo allo Scida contro una squadra che sicuramente sta offrendo un rendimento inferiore alle aspettative, ma sempre dall'organico importante.

Come già illustrato in precedenza, vista le difficoltà logistiche che la trasferta presenta ed il calendario che continua ad essere intenso (forse troppo, dato che mercoledì 6 aprile si scenderà nuovamente in campo a Cittadella), scatterà domani il ritiro anticipato: dopo l'ultima seduta cittadina del mattino, aperta al pubblico, seguita dalla conferenza stampa del tecnico (ore 12) il gruppo affronterà il lungo viaggio per la Calabria.

LE ULTIME DALL'INFERMERIA - Non prenderanno parte alla partita di domenica, seppur convocati, Aleandro Rosi (non ancora al meglio), Marcos Curado (differenziato anche oggi per lui), Gabriele Ferrarini (ancora alle prese con i postumi di una distorsione alla caviglia), e l'infortunato dell'ultima ora Alessandro Murgia (infiammazione ad un muscolo della coscia). Per tutti gli altri il semaforo è colorato di verde.

QUALE UNDICI ALLO SCIDA? - Il mister di Fucecchio dovrà valutare le condizioni di alcuni dei suoi uomini. In difesa vige il ballottaggio tra Dell'Orco e Zanandrea, con le certezze che si chiamano Sgarbi ed Angella; a centrocampo Falzerano occuperà la corsia di destra, mentre su quella mancina si giocano una maglia Lisi e Beghetto. Infine in mezzo probabile impiego per Segre, Burrai e Santoro (o D'Urso). Davanti Matos è il punto fermo mentre per quanto riguarda il suo partner sono in corsa Carretta, Olivieri e De Luca. 

E INTANTO SULLO JONIO... - Non è in discussione la regolare disputa della gara ed il Crotone, che vuole la salvezza, si muove sul mercato degli svincolati. Ad integrare il reparto difensivo dei rossoblù, orfano dell'infortunato Mulattieri, sarà il turco Emre Gural, classe 1989, che ha vestito in passato le maglie di Alanyaspor, Antalyaspor, Trabzonspor ed infine Ankaragücü. Per lui contratto fino al 30 giugno 2022. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grifo, Crotone si avvicina e Alvini si prepara a sfogliare la margherita

PerugiaToday è in caricamento