rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Calcio

Serie D, Cannara-Flaminia: a Bazzoffia risponde Sciamanna

Gli uomini di Brevi in vantaggio fino a venti minuti dalla fine, quando gli ospiti trovano il pareggio. Piccolo passo avanti per i padroni di casa in classifica

CANNARA: Lori, Moracci, Bei, Bokoko, De Sanctis, Mattia, Belloni, Frustini (Chiacchierini), Orlandi (Fondi), Bazzoffia, Faraghini (Mangiaratti). Allenatore: Brevi

FLAMINIA: Della Pina, Calenzano, Carta, Massachusetts, Garufi (Ancillai) Gasperini, Paun (Ortenzi), Traditi, Sciamanna, Ingretolli (Sanritzu), Sirbu. Allenatore: Nofri

ARBITRO: Clemente Cortese di Bologna

RETI: 18’pt Bazzoffia (C), 24' st Sciamanna (F)

Il Flaminia, dopo aver subito per larghi tratti l'iniziativa del Cannara, riesce a strappare un punto in una delicata trasferta grazie a Sciamanna. Peccato per la squadra allenata da Brevi, che trova un punto per muovere la classifica ma può recriminare per aver buttato via una vittoria alla portata. I padroni di casa hanno dominato fino al pareggio, preso in contropiede dopo aver spinto tanto alla ricerca del raddoppio. La gara, infatti, sin dal suo inizio ha mostrato un Cannara in buona forma, capace di chiudere l'avversario nella sua metà campo fino al vantaggio. Su una respinta corta, Bazzoffia controlla e batte Della Pina. Il Cannara inizia a premere sempre più, ma il raddoppio nonostante le tante occasioni create non arriva. Anche nella prima parte della ripresa il Cannara continua la sua spinta, ma viene infilato in un contropiede orchestrato dal Flaminia e concretizzato da Sciamanna, che regala il pareggio ai suoi. Nell'ultimo periodo di gara, le due formazioni hanno provato a trovare il guizzo vincente senza trovarlo. Un punto a testa, dunque, per Cannara e Flaminia, con gli ospiti che possono dire di aver preso un punto su un campo difficile. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, Cannara-Flaminia: a Bazzoffia risponde Sciamanna

PerugiaToday è in caricamento