menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Perugia Calcio, si punta all'esperienza con necessità di gioventù

Per il mercato estivo bisogna fare i conti anche con il nuovo regolamento di Lega Pro, soprattutto riguardo all'età media delle formazioni da schierare per poter accedere ai premi messi in palio dalla Lega

Squadra giovane più di una necessità in casa Grifo. Per il Perugia, la volontà di costruire una squadra super motivata come la vuole mister Lucarelli passa anche da necessità di regolamento, che obbligano quelle squadre che vogliono accedere ai gettoni messi a disposizione dalla lega, l'utilizzo di una formazione con un età media inferiore ai 25 anni.

Per questo motivo il ds Goretti è molto impegnato nel trovare la chimica giusta che permetta al mister livornese di schierare una formazione con età media inerente alle regole, ma con la volontà e l'esperienza giusta per puntare a vincere il girone. Importante quindi diventa trovare la giusta ricetta tra giovani ed esperienza, insomma se si riescono a prendere un paio tra i migliori 93/94 la corsa diventa più agevole, visto che in un anno senza retrocessioni ci potrebbero essere squadre più interessate ai premi che alla promozione.

Da questo punto di vista alcune scelte già sono state fatte con i nuovi arrivi e il Perugia ora, sembra prima di tutto impegnato nel mettere a posto quel che già c'è prima di pensare a quel che sarà. Rantier per esempio sarebbe in partenza e senza neanche troppi rimpianti, ma a questo punto c'è necessità di un giocatore buono per quella fascia tipo: Roberto Insigne, che andrebbe a completare gli esterni offensivi dopo la riconferma del prestito di Fabinho. A centrocampo molte sono le voci intorno a Simone Palermo, lo scorso anno in forza al Gubbio, il centrocampista classe '88 andrebbe a rafforzare la mediana e rientrando anche nella giusta età.

Per la difesa si parla di alcuni elementi di spessore necessari per una zona di campo dove ci vuole esperienza, il reparto però ad oggi è ancora difficile da immaginare per il Grifo. Si cerca un centrale di concretezza in grado di comandare la difesa, si parla dei giovani Nicolò Belotti (Parma) e Giuseppe Nicolao (Napoli), mentre da Benevento arrivano voci che vogliono un Grifo molto interessato ad uno tra Andrea Signorini e Andrea Mengoni.

Intanto è di ieri la notizia che Cenciarelli andrà in ritiro per volontà del mister che vuole valutarlo. A oggi i sicuri sono i nuovi Medina e Mungo, oltre ai confermati Nicco, Zanchi, Massoni, Koprivec, Fabinho. Insomma il nuovo Perugia sta nascendo piano e con tanta voglia di forza e gioventù.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento