Basket, Liomatic Perugia sconfitta: Firenze la spunta sul finale

La gara si preannunciava combattuta e non ha deluso le aspettative, equilibrio totale per quasi tutta la sua durata con le due formazioni che si sono alternate costantemente nella conduzione

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PerugiaToday

I grifoni hanno visto sfuggirsi la vittoria solamente nel finale con gli avversari che sono riusciti a trovare soluzioni importanti da Casadei e Rabaglietti. Parte fortissimo Firenze che colpisce prima con Capitanelli da sotto, poi con Caroldi dall'arco ed infine con Spizzichini, sempre da dentro l'area pitturata; dopo poco più di un minuto i toscani conducono 7 a 0. La Liomatic prende le misure, accorcia Chiatti, successivamente realizza Poltroneri e ancora il play biancorosso, servito da Chiarello, riporta a -1 i suoi.

Gli uomini di Fabrizi continuano ad attaccare e trovano il primo vantaggio con una tripla di Poltroneri, la gara prosegue con continui batti e ribatti ed il primo parziale si chiude 21 a 18 per i grifoni. Ad inizio secondo tempo i ragazzi di Paolini trovano la parità, Rabaglietti fa uno su due dai liberi e Sanna appoggia in avvicinamento a canestro il 21 pari. Santantonio va a segno dalla linea dei 6 e 75, dall'altro lato Rabaglietti tiene incollati i gigliati e Capitanelli schiaccia il +1 per i padroni di casa, 25 a 24 dopo 3' di gioco. Spizzichini e Casadei guidano l'attacco della Brandini che tenta l'allungo, Chiatti concretizza un gioco da tre punti e tiene viva la Liomatic, Firenze ci prova ancora, gli umbri resistono e Meschini infila la bomba sulla sirena, si va al riposo con i padroni di casa avanti 40 a 36.

Nella ripresa le due formazioni continuano a darsi battaglia, Poltroneri infila la bomba del -1, Chiatti raccoglie da sotto e riporta avanti gli umbri ma sul ribaltamento di fronte risponde subito Caroldi, ancora dalla linea dei tre punti, Firenze è di nuovo avanti quando si è arrivati a metà della terza frazione.

I ragazzi di Fabrizi alzano la pressione difensiva e due triple consecutive di Cutolo mandano a +5 Perugia, i toscani rimangono in contatto grazie ai liberi ma è la Liomatic a chiudere il periodo avanti, 59 a 57. L'ultima frazione riprende subito con una tripla di Rabaglietti che riporta avanti i suoi, gli umbri resistono ed impattano con Ramenghi ma è ancora la guardia toscana ad andare a segno, due triple consecutive che creano un leggero margine e che Chiatti riduce subito a due lunghezze appoggiando da sotto il 69 a 67. Gli uomini di Paolini sembrano poter scappare ancora, i punti di Sanna e Rabaglietti portano i gigliati a +8, Perugia accorcia ma non riesce a trovare lo spunto decisivo, sull'altro fronte invece Casadei infila la tripla del +9 che chiude di fatto il match. Finisce 84 a 71 per la Brandini, ora i grifoni sono attesi dal turno di riposo e torneranno in campo ad Omegna sabato 15 dicembre.

Brandini Claag Firenze - Liomatic Perugia Basket 84 - 71 (18-21; 22-15; 17-23; 27-12)

Brandini Claag: Capitanelli 8, Caroldi 21, Sanna 9, Braa, Marotta, Casadei 15, Magini, Dionisi, Spizzichini 8, Rabaglietti 23. All. Paolini.

Liomatic Perugia: Chiatti 15, Santantonio 3, Meschini 3, Cutolo 9, Ramenghi 5, Rath, Poltroneri 19, Bei 2, Chiarello 6, Bonamente 9. All. Fabrizi.

Torna su
PerugiaToday è in caricamento