Domenica, 14 Luglio 2024
Sport

Bottino pieno per la Caal Racing nella prima prova dell’Euronascar

La squadra di Todi sul circuito di Valencia domina sia in Nascar Pro sia in Nascar 2 ed è subito in testa alla classifica di entrambe le categorie

Il primo appuntamento con l’Euronascar che si è corso sul circuito di Valencia ha visto trionfare la Caal Racing che nella classe regina, la Nascar pro, ha centrato il successo nella gara del sabato grazie a Nicolò Rocca, protagonista di una prova maiuscola dove ha tenuto il comando dall’inizio alla fine. Sempre in Nascar Pro la squadra guidata da Corrado Canneori esulta anche per lo straordinario nono posto del romano Max Lanza, protagonista di una strepitosa rimonta dal fondo dello schieramento, mentre il gran favorito, il giovane romano Gianmarco Ercoli era vittima della rottura del cambio proprio nei primi giri. I ragazzi del team in questo caso però hanno fato un vero miracolo, sostituendo il cambio in soli 10 minuti e consentendo così a Ercoli di rientrare in pista e siglare il giro più veloce della gara, una prestazione che gli ha permesso di conquistare la pole per la gara della domenica. E proprio Ercoli è stato il protagonista del round domenicale con una prova maiuscola che lo vedeva lottare contro il tre volte campione europeo Alon Day, e solo una penalizzazione dei giudici di gara negava il successo al portacolori della Caal che si doveva accontentare della piazza d’onore con il compagno di squadra Nicolò Rocca che saliva sul terzo gradino del podio. Altro risultato da incorniciare era quello di Max Lanza, decimo assoluto e leader della classifica Challenger (over 40). ma come se non bastasse la Caal era protagonista anche nella classe cadetta, la Nascar 2, dove l’esordiente Alberto Naska si piazzava secondo nella gara del sabato, vincendo poi quella della domenica Ottimo esordio infine anche per la nuova arrivata, Luli del castello. La trentasettenne abruzzese nella gara del sabato era vittima di un tamponamento che la relegava in ventiduesima posizione finale, ma la domenica si riscattava  finendo al quattordicesimo posto assoluto e vincendo la classifica femminile. Il bilancio di questo primo appuntamento della stagione Euronascar è quindi decisamente positivo per il team tuderte che ora guida la classifica assoluta sia in Nascar Pro che in Nascar 2 ma anche quella dai team. “Possiamo essere soddisfatto di questo avvio di campionato – ha commentato il team manager Corrado Canneori – A Valencia abbiamo dimostrato di avere i piloti e le macchine migliori, peccato solo per la penalizzazione di Ercoli nella seconda gara dove meritava la vittoria, siamo comunque già primi in classifica in entrambe le categorie, e ci prepariamo ad affrontare al meglio il prossimo appuntamento che si correrà   sul circuito inglese di Brands Hatch nel week end dell’11 e 12 giugno”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bottino pieno per la Caal Racing nella prima prova dell’Euronascar
PerugiaToday è in caricamento