menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Benevento-Perugia 1-1 | Grifo sfortunato e bello a metà

Una partita dura e con poche occasioni, il Perugia va sotto al primo tentativo del Benevento. Ad inizio ripresa è un altro Grifo che subito sfiora il pareggio e poi va a segno con Scognamiglio. Annullato un gol ad Eusepi a due minuti dal fischio finale

Un buon pareggio ma niente più. Ed è sempre un sorriso a metà quello del Perugia che avrebbe meritato un pizzico di fortuna in più. Dopo un brutto primo tempo il Grifo ha giocato un'ottima ripresa contro un Benevento non certo irresistibile. Finisce con un pareggio che non fa male a nessuno ma che allunga un po' il 'fossato' che separa il Grifo dalla vetta della classifica.

La partita comincia a  basso ritmo con il Benevento che fa un possesso palla lento, mentre il Perugia cerca di riapartire sulle fasce ma né Fabinho né Sprocati riescono ad essere incisivi, specie il brasiliano, toccato duro dopo una decina di minuti e quasi mai in partita. Al 26' la svolta il Grifo si distrae, Vacca lancia dalla mediana, la difesa biancorossa sbaglia la linea del fuorigioco ed Evacuo con un tocco delizioso non può far altro che insaccare il vantaggio beffando un incolpevole Koprivec, Benevento 1 Perugia 0.

CLASSIFICA E RISULTATI DELL'OTTAVA GIORNATA PRIMA DIVISIONE

Il Perugia fatica a reagire e in pochi minuti rischia ancora, Comotto è costretto ad un salvataggio sulla linea anche con l'aiuto di un braccio non sanzionato dall'arbitro. In chiusura un altro macigno sul capo dei grifoni, mister Dicara viene allontanato dal direttore di gara per proteste e il Perugia si ritrova senza allenatore, uno già in tribuna e l'altro espulso dal campo.

Nel secondo tempo il Grifo entra in campo con piglio diverso e subito si rende pericoloso e già al terzo sfiora il vantaggio, ma è il palo a dire no a Massoni. Il Perugia continua a spingere e al 13' arriva il gol su calcio d'angolo, Scognamilgio svetta più alto di tutti e con un gran colpo di testa riacciuffa i campani, Benevento 1 Perugia 1.

La partita sembra avere un'altro ritmo rispetto al primo tempo e i campani non hanno la stessa corsa del primo tempo mentre il Grifo cerca di ribaltare il match. Nella seconda parte della ripresa il gioco viene interrotto per alcuni minuti a causa dell'infortunio del direttore di gara, che grazie all'aiuto degli staff medici riesce a rientrare e a far riprendere la partita che però sembra aver perso il ritmo, spezzato dal forzato intervallo.

L'ultima emozione strozzata arriva a due minuti dalla fine quando l'assistente annulla un gol ad Eusepi in posizione regolare tenuto in gioco da Signorini. Brutta beffa per un Perugia che ha giocate bene solo un tempo e che forse con più convinzione avrebbe strappato qualcosa di più.

Tabellino

Benevento 1 Perugia 1

Perugia (4-3-3): Koprivec; Daffara, Scognamiglio, Massoni, Comotto; Moscati, Vitofrancesco, Nicco (16′st Mungo); Sprocati, Mazzeo (28′st Eusepi), Fabinho (45′st Insigne). A disp.: Stillo, Barison, Conti, Aveni. All.: Dicara (Camplone squalificato).

Benevento (4-3-3): Baiocco; Zanon, Milesi, Signorini, Anaclerio; Agyei (22′st Espinal), Vacca, Mancosu; Campagnacci (35′st Di Deo), Evacuo, Montiel. A disp.: Gori, Frasciello, De Risio, Altinier, Buonaiuto. All.: Carboni.

Arbitro: Abisso di Palermo

Marcatori: 26′pt Evacuo, 13′st Scognamiglio.

Ammoniti: Anaclerio, Mazzeo.
Espulsi: Dicara dalla panchina

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento