Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Basket

Umbertide, il cordoglio del Fratta Basket per la scomparsa del professor Cancian

La società cestistica piange uno dei suoi promotori ed ex giocatore: "Tutta la nostra grande famiglia si stringe attorno ai suoi cari"

La città di Umbertide è in lutto per la scomparsa di Antonio Cancian e al dolore della comunità si unisce il Fratta Basket, società fondata da un nucleo in cui era presente anche il compianto docente di materie letterarie, già preside della scuola media "Mavarelli-Pascoli" e cestista proprio con la maglia della squadra umbertidese.

Questo il messaggio del Fratta Basket:

"Il Basket fratta è in lutto per la scomparsa di Antonio Cancian, promotore e giocatore della nostra Società.
Lo ricorda così il nostro Prof. Giovanni Maria Bico:
Vedemmo insiema la prima partita del campionato di serie B, a lungo attesa, dieci anni orsono. Era un sabato.Il lunedì sucessivo ebbe il malore contro il quale con la sua forte fibra ha lottato fino a ieri 17 febbraio 2021. Ha contribuito direttamente alla divulgazione del basket ad Umbertide.
A 15 anni aveva avuto una chiamata dall'Ingis Varese per due settimane di allenamenti che lo resero popolare trai giovani locali. A seguirlo furono il fratello Francesco e, vari anni più tardi, i figli Alessandro e Simone: il primo ingaggiato dalla MAARR Rimini, il secondo a lungo in serie C e D con il fratta e altre società. Tanta era la passione di Antonio che accettò di dedicare vari anni all'attività di arbrito con il CSI con ottimi risultati. Professore di lettere e poi Preside ha collaborato a varie iniziative culturali ed editoriali anche di argomento calcistico. Tutta la grande famiglia del BC Fratta si stringe attorno ai suoi cari".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Umbertide, il cordoglio del Fratta Basket per la scomparsa del professor Cancian

PerugiaToday è in caricamento