rotate-mobile
Sport Gubbio

Bari Gubbio 3-0 | l'ultimo ko per i Rossoblu

Un Gubbio senza stimoli viene sonoramente sconfitto fuori casa dal Bari che così si salva e resta in B. Fa le valige dalla categoria, invece nel peggiore dei modi il team di Apolloni

Il Bari fa il minimo sindacale  nell'ultima gara stagionale ma ottiene comunque la salvezza battendo 3-0 un Gubbio arrivato al San Nicola solo per obblighi di calendario e con il morale, ovviamente, a terra. Partita a senso unico con il Bari che a fine primo tempo aveva già chiuso la partita grazie alle reti di Claiton e di capitan Caputo. Nel finale, poi, la doppietta personale dell'attaccante altamurano che suggella il tris. Davvero brutta la partita per gli uomini di Apolloni che hanno lasciato la testa in casa e le gambe al San Nicola. Risultato? Un'amara sconfitta, l'ennesima. 

Il Match-La partita comincia con ritmi piuttosto blandi e il primo sussulto arriva all'8' quando Forestieri serve Caputo il quale controlla e lascia partire un sinistro che si spegne alto oltre la traversa.  Al 12' episodio dubbio: Stoian viene atterrato da Cottafava nei pressi del vertice destro dell'area di rigore eugubina. L'intervento del difensore rossoblu, ammonito, sembra dentro gli undici metri ma Merchiori concede un calcio di punizione, poi sprecato da De Falco. Il Bari si fa vivo dalle parti di Farabbi solo a fiammate e il primo intervento del portiere eugubino arriva al 22' quando è Stoian a provarci da fuori con il numero uno umbro che respinge senza affanni. Un minuto dopo è Polenta ad andare vicinissimo al bersaglio grosso su punizione ma la conclusione del mancino uruguaiano termina di poco alta. La paura biancorossa viene scacciata da Claiton al 27': angolo da sinistra di Bogliacino e testa del difensore brasiliano che trafigge Farabbi per l'1-0 dei galletti. Il Bari sembra sciogliersi e un minuto dopo Scavone cerca il jolly dai trenta metri con Farabbi che compie un super intervento che evita il raddoppio biancorosso. Calcio di rigore per i galletti che De Falco calcia malamente addosso al numero uno rossoblu. La respinta di Farabbi, però, diventa utile per Caputo che al 44' sigla il gol della sicurezza. All'80' arriva il tris grazie alla bella giocata di Caputo. 

Calcio di rigore per i galletti che De Falco calcia malamente addosso al numero uno rossoblu. La respinta di Farabbi, però, diventa utile per Caputo che al 44' sigla il gol della sicurezza.



Potrebbe interessarti:https://www.baritoday.it/sport/Bari-Gubbio-3-0-tabellino-cronaca-commenti-26-maggio-2012.html

La svolta del Match- La differenza l'ha fatta la voglia di vincere. Tanta tra i galletti. Zero, come le reti fatte da parte degli eugubini che sono venuti qui a Bari solo per motivi di calendario. Il campionato, quindi, va in archivio con il Bari che adesso vedrà la sua attenzione spostarsi sulle vicende giudiziarie seguenti all'inchiesta sul calcioscommesse.

TABELLINO
 
BARI(4-3-3) - Lamanna; Ceppitelli, Claiton, Polenta,, Garofalo; De Falco, Bogliacino, Scavone; Forestieri(86'Galano), Caputo(84'Castillo), Stoian(81'Bellomo). A disposizione: Koprivec, Crescenzi, Rivaldo, Defendi. Allenatore: Vincenzo Torrente.
 
GUBBIO(4-3-1-2) - Farabbi; Bartolucci, Benedetti, Cottafava, Montefusco; Gerbo, Sandreani(52'Raggio Garibaldi), Lunardini; Guzman(60'Ragatzu); Ciofani(72'Lofquist), Graffiedi. A disposizione: Marinelli, Almici, Briganti, Caracciolo. Allenatore: Luigi Apolloni
 
Arbitro: Merchiori di Ferrara

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari Gubbio 3-0 | l'ultimo ko per i Rossoblu

PerugiaToday è in caricamento