menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La rinascita della Asd Ferro di Cavallo: presentato il Consiglio Direttivo e lo Staff Tecnico

Obiettivo, tornare a sentire la Squadra del cuore come qualcosa di proprio per i residenti, da vivere e condividere con la dirigenza e la squadra stessa, che per prima ha “sposato” il nuovo progetto sportivo e sociale

Ritorno alle origini per la gran parte della Dirigenza della nuova ASD Ferro di Cavallo, la cui ricostituzione è stata fortemente voluta dal suo ideatore Stefano Giommini e subito condivisa da un nutrito numero di residenti del popoloso quartiere di Perugia.

Obiettivo, tornare a sentire la Squadra del cuore come qualcosa di proprio per i residenti, da vivere e condividere con la dirigenza e la squadra stessa, che per prima ha “sposato” il nuovo progetto sportivo e sociale.

Ad inaugurare questo nuovo percorso è stato l’assessore allo Sport del Comune di Perugia, Emanuele Prisco, che – nell’ambito della presentazione che si è tenuta a Palazzo dei Priori nel pomeriggio di venerdì 25 agosto- ha dato il via ufficialmente all’avventura di tutti i dirigenti presenti con in testa il Presidente, Leonardo Lustri.

“La Asd Ferro di Cavallo è stata una società importante per la città -ha detto Prisco- per cui ci sembrava opportuno ospitare la presentazione della sua rinascita a Palazzo dei Priori, che è la casa dei perugini. Un progetto ambizioso che abbiamo voluto sostenere e accompagnare nel suo avvio. Mi auguro che questa rinascita non solo possa essere foriera di successi sportivi ma soprattutto di successi sociali, favorendo la ricostruzione di relazioni sociali all’interno del quartiere soprattutto a favore dei giovani. La presenza dei consiglieri regionali Squarta a Solinas a questa presentazione -ha concluso Prisco- dimostra anche che questa rinascita è degno di nota per tutta la regione, non solo per la città.”

Insieme a Prisco, infatti hanno partecipato all’incontro nella Sala Rossa anche il consigliere comunale e Presidente della commissione Sport del Comune Michelangelo Felicioni e i consiglieri regionali Attilio Solinas e Marco Squarta, tutti particolarmente legati al quartiere e alla sua squadra.

“In questo progetto -ha detto Felicioni, ex giocatore del Ferro di Cavallo- vedo coinvolte tante persone che so per certo che daranno il massimo per questa società e per il quartiere, garantendone il successo.”

Dello stesso avviso anche Solinas che ha tenuto a sottolineare il valore aggiunto dello sport soprattutto per i giovani. “L’iniziativa -ha detto- è indubbiamente meritoria di sostegno non solo per gli obiettivi sportivi che si prefigge, ma attraverso questi anche per la crescita del quartiere, a cui peraltro sono particolarmente legato. In regione -ha ricordato, insieme a Squarta-abbiamo licenziato una legge per il potenziamento degli impianti per l’attività sportiva, per cui ben vengano iniziative come questa.”

Anche Squarta ha ricordato il profondo rapporto che lo lega al quartiere perugino in cui è nato e cresciuto e nella cui squadra ha militato per anni. “Quando la squadra del FdC, che ha fatto davvero la storia del calcio dilettantistico cittadino ha smesso di esistere -ha ricordato- per me è stato un dolore. Allo stesso modo sono contento che adesso rinasca. E vedere tutte queste persone che ci hanno creduto, ci hanno messo la faccia e si sono impegnate in prima persona a vario titolo non può che farmi ulteriore piacere, anche in considerazione di ciò che lo sport significa per i giovani. Verrò sicuramente a fare il tifo sugli spalti.”

E’ stato quindi il Vice Presidente Stefano Giommini a fare le presentazioni del Consiglio Direttivo e dello Staff Tecnico, composto dal Presidente Leonardo Lustri, i Vice Presidenti Rolando Mattioli con funzione di Valorizzazione sociale del Quartiere e Stefano Giommini con funzione di Direttore Generale; Segretario e Consigliere Gianfranco Giovacchini, Segretario Maurizio Staderini con delega Preparatore Atletico, Francesco Lubello Responsabile Amministrativo e Consigliere. Insieme a loro anche Roberto Tamburi Consigliere Cassiere,  Gabriele Graziadei, Consigliere con delega Comunicazione,  Stefano Beati, Consigliere con delega Logistica & eventi, Mario Raugia e David Paltriccia, consiglieri e Giuseppe Lombardo (Sinergika Comunicazione) per l’Ufficio Marketing.

Direttore Tecnico è Sergio Rofani, Direttore Sportivo Angelo Degli Esposti, mentre lo Staff Tecnico è composto da Luca Pisinicca, Allenatore, Giuliano Sargentini, Allenatore 2° con funzione di preparatore Atletico, Rocco Rende Medico Sociale.

Giommini ha, quindi, invitato il Presidente Lustri ad illustrare i futuri progetti della neonata Società.

“Essendo nato e cresciuto a Ferro di Cavallo -ha detto Lustri- non potevo non aderire a questo progetto, con obiettivi ambiziosi ma ancor più aggregativi, che mancava da anni. Lo start up, per il momento, è interamente dedicato alla Prima Squadra, che abbiamo iscritto alla Seconda Categoria FIGC –ha spiegato- ma certo stiamo già lavorando allo sviluppo di un importante Settore Giovanile e poi anche alla Scuola Calcio, avendo vari contatti anche su questo fronte. Determinante –ha concluso il Presidente- sarà l’apporto di tutto il quartiere, adulti, giovani e bambini, per far tornare il FDC in alto e sui Campionati che merita e per migliorare tutti insieme il nostro quartiere.”

Dello stesso tenore, il Vice Presidente Rolando Mattioli: “sono ormai anni che stiamo cercando di riposizionare il nostro quartiere, grazie anche al volontariato dei residenti, con opere nelle scuole, ripulitura del parco e giardini, ritengo che con la nuova Squadra di Calcio andremo a completare il tassello che mancava, per cercare la vera unione il vero spirito di Gruppo, come c’era un tempo e che forse la globalizzazione rischia di allontanare. Mi auguro che si riesca a realizzare il sogno di una scuola di calcio per i bambini del quartiere.”

Per la parte tecnica, Luca Pisinicca, allenatore della Squadra: “Non c’ho pensato due volte nell’accettare questo incarico” ha esordito il Tecnico, “la passione per il Calcio ma soprattutto il progetto che mi è stato prospettato, hanno fatto si che rispondessi alla chiamata. Così come le persone, che sono la vera anima di questo progetto. Non ho grande esperienza della categoria, ma ho chiesto di essere affiancato da un personaggio che invece li ha solcati questi terreni, Giuliano Sargentini”.

“Avremo modo di far conoscere sia le società che i protagonisti in campo della Categoria, -ha concluso Giommini- con high-lights ed interviste post gara, perchè siamo certi che faremo un gran campionato.”

Alla presentazione hanno preso parte anche Stefano Mortini, Vice Presidente Centro Coordinamento PG Clubs e Maurizio Primieri, Consigliere Nazionale FISSC, che hanno dimostrato il loro appoggio da tifosi a quella che ritengono la loro seconda squadra.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento