menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto tratta dal sito del Perugia Calcio (www.acperugiacalcio.com)

Foto tratta dal sito del Perugia Calcio (www.acperugiacalcio.com)

Il Perugia vince ancora in rimonta: Zebli e Di Carmine per battere in amichevole il Teramo

Ultimo test amichevole prima dell'avvio della Serie B: un Perugia decisamente rimaneggiato batte gli abruzzesi nel secondo tempo. Elezaj para un calcio di rigore

Manca solo una settimana all’inizio del campionato e il Perugia resta sulla buona strada vincendo l’ultima amichevole prima del via ufficiale della Serie B. I biancorossi hanno battuto 2-1 in trasferta il Teramo, squadra di Lega Pro. Bucchi ha optato per una formazione nettamente rimaneggiata, molti i giovani in campo e diversi i “big” che sono rimasti a guardare dalla panchina. Il modulo è sempre lo stesso, 4-3-3: Elezaj in porta, Imparato, Monaco, Mancini e Chiosa in difesa; mediana “verde” con Zebli, Joss e Olausson e in attacco Zapata, Di Carmine e Di Nolfo.

I minuti iniziali della sfida vedono la squadra umbra un po’ imballata, gli abruzzesi giocano meglio e al 21’ passano grazie a un regalo del portiere perugino: punizione scodellata in area di rigore, Elezaj, complice l’inesperienza e l’emozione, se la lascia sfuggire e D’Orazio mette dentro l’1-0. La prima frazione di gioco, di fatto, è tutta qui. Nella ripresa il Teramo cambia molto e il Perugia ne approfitta trovando la rete del pari: Zebli ruba la sfera e non sbaglia l’occasione dell’1-1. Al 70’ fallo in area di Mancini e per gli abruzzesi c’è l’occasione di tornare in vantaggio, calcio di rigore: dagli 11 metri va Carraro ma Elezaj decide di farsi perdere l’errore sul gol respingendo la conclusione. Il match scorre liscio senza regalare molte emozioni al migliaio di persone presenti al “G. Bonolis”. Questo fino al 90’ quando Di Carmine viene lanciato al limite dell’offside e batte Rossi per il gol del definitivo 2-1 perugino.

Una vittoria che serve sia per il morale in vista della prima gara di campionato in casa del Cesena, sia per mantenere l’imbattibilità nella fase di preparazione estiva, oltre che per testare la tenuta fisica e mentale di alcuni giovani. Il Perugia c’è e da lunedì 29 agosto si farà finalmente sul serio.

TABELLINO

TERAMO-PERUGIA 1-2 (1-0)

TERAMO: Rossi, Scipioni (28' St Karkalis), D'Orazio (28' st Manganelli), Petermann (17' st Placido), Caidi (28' st Altobelli), Speranza (17' st Capitanio), Di Paolantonio, Ilari (17' st Bulevardi), Sansovini (17' st Forte), Carraro Petrella (1' st Croce). A disp.: Calore, Mantini, Cericola, Fratangelo, Forte, Cesarini. All. Zauli

PERUGIA: Elezaj, Imparato, Didiba, Monaco, Di Carmine, Zapata, Zebli, Chiosa (30' st Alhassan), Olausson, Mancini, Di Nolfo. A disp.: Rosati, Guberti, Ricci, Bianchi, Dezi, Belmonte, Del Prete, Volta, Buonaiuto. All. Bucchi

ARBITRO: Paolini di Ascoli Piceno (Soolazzi - Di Monte)

MARCATORI: 21' pt D'Orazio (T), 16' st Zebli, 45' st Di Carmine

NOTE: Ammonito Monaco. Recupero: 2’pt; 3’st. Spettatori: 975.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento