Martedì, 23 Luglio 2024
Altro

Tennis, Francesco Passaro piazza la ciliegina su uno straordinario 2022

L'atleta perugino conquista un nuovo traguardo in un anno di soddisfazione

Francesco Passaro non si ferma. Il 2022 è il suo anno e lui - testa, cuore e braccio - ne approfitta per piazzare una nuova bandierina. La ciliegina su una torta golosa che il tennista perugino sta assaporando piano piano, vittoria dopo vittoria e soprattutto prestazione dopo prestazione. A conferma che se è lì, vista top 100, non è il caso ma il lavoro fatto con coach Roberto Tarpani della Junior Perugia, dove Passaro è cresciuto. 

La ciliegina sulla torta è la qualificazione per le Next Gen Finals di Milano, il master conclusivo riservato ai migliori giocatori under 21. Vale, per il master finale, la somma dei punti accumulati durante l'ultimo anno, la cosiddetta race. E la race di Francesco è, appunto, da migliori del mondo, con la prima vittoria di un torneo - il Challenger di Trieste - la prima vittoria a livello Atp, a Firenze. Tappe di una scalata in classifica che ha dell'eccezionale per il balzo che è stato capace di fare, dimostrando una costanza nel rendimento che sono certamente di buon auspicio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tennis, Francesco Passaro piazza la ciliegina su uno straordinario 2022
PerugiaToday è in caricamento