rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Altro

SPECIALE SPORT | Il colosso Acea sponsor del Rugby Perugia: la formazione e le ambizioni. "Valori, sport e tradizione"

"Siete una delle eccellenze sportive della città. Vi faccio un grande in bocca al lupo per le prossime partite”: il sostegno del sindaco e dell'assessore

Una grande tradizione, una storia d'amore per lo sport puro, una palestra di vita ma allo stesso tempo la tenacia di conquistare la serie A: sono questi i pilasti del rugby perugino che può contare su una prima squadra di grande valore: ovvero l’Acea rugby Cus Perugia che è stata presentata alla città alle autorità cittadine - il sindaco Andrea Romizi, l’assessore allo sport Clara Pastorelli - e  a quelle sportive regionali -  il presidente del Coni Umbria Domenico Ignozza ed il presidente della Fir Umbria Egiziano Polenzani - dalla società guidata dal presidente onorario Alessio Fioroni. Il rugby perugino ha conquistato il cuore anche di un importante società come Acea che ha deciso di sponsorizzare la formazione di Mister Puerari. Giovanni Papaleo, Chief Operating Officer del Gruppo Acea, sponsor principale del Rugby Perugia ha spiegato che per Acea è un grande onore offrire il sostegno a una società come il Rugby Perugia.

“Il rugby esprime, infatti, il sistema valoriale del nostro gruppo: correre avanti guardando indietro, caratteristica di questa disciplina sportiva, è l’obiettivo che molte organizzazioni aziendali si pongono per conciliare, tradizione e innovazione. La scelta della nostra multiutility, inoltre, testimonia il riconoscimento del valore sociale, oltre che sportivo, di questa collaborazione e del legame profondo con una squadra e con la città che rappresenta”. Il campionato (partito da tre gare) è iniziato male – ha ricordato Fioroni - con una prima gara cancellata per la rinuncia di una squadra storica come Catania e poi con due sconfitte ma oggi c'è la possibilità del riscatto con la neopromossa Primavera Rugby Roma. “La nostra sta diventando una realtà veramente importante - ha affermato il numero uno del sodalizio perugino il presidente onorario Alessio Fioroni- Abbiamo la presunzione di trasferire qualcosa della nostra esperienza professionale a questi ragazzi e l'ambizione di vincere sempre, perché perdere non ci fa piacere, ma questo non sempre è possibile. Alla base del nostro progetto, in ogni caso, ci sono valori importanti cui teniamo molto”

A fare gli onori di casa, sono stati il Sindaco di Perugia Andrea Romizi e l’Assessore allo Sport Clara Pastorelli. “E’ un piacere avervi qua nella Sala dei Notari che è il cuore della città - ha affermato il primo cittadino - L'augurio che vi faccio è quello di giocarvela fino in fondo con coraggio. Speriamo di portarvi fortuna e che questa giornata vi possa condurre nella giusta via”. “L'amministrazione ha sempre particolare attenzione verso il rugby - ha dichiarato Clara Pastorelli - Siete una delle eccellenze sportive della città. Vi faccio un grande in bocca al lupo per le prossime partite”.

IL MISTERO

“E’ la mia prima esperienza in Italia ed è la prima volta che vedo il centro di Perugia. È una città bellissima e sono contento di essere qui con tutta la squadra - ha dichiarato il tecnico Federico Puerari - Il gruppo è buono, c’è grande applicazione e attitudine al lavoro. Ci manca solo la vittoria. Vengo da un paese con grande tradizione rugbistica, dove le strutture per praticare questo sport sono molto sviluppate. Spero di dare il mio contributo nella crescita dei ragazzi. Stiamo lavorando nella personalità e nell’organizzazione di gioco”. I biancorossi torneranno in campo alla ricerca del primo successo stagionale domenica 23 ottobre, presso il campo di casa del percorso verde di Pian di Massiano. L’avversario è la neopromossa Primavera Rugby Roma. Anche i capitolini sono fermi a quota zero punti
dopo tre gare. Appuntamento per le ore 15.30.

LA FORMAZIONE
Agnelli Edoardo (2003); Agnelli Gabriele (2003); Alunni Cardinali Francesco (1996); Battistacci Giulio (1999); Bernardini Noè (2003); Beshiri Manuel (2000); Bevagna Federico (2002); Camuzzi Filippo (2003); Caruso Francesco (2000); Casasole Jacopo (1992); Chierici José Ignacio (1991); D’Alba Simone (1993); Farinacci Lorenzo (2001); Fiala Felix (2001); Gasparri Andrea (2001); Levantaci Mattia (2002); Lucenti Stefano (2002); Matarazzo Francesco (2001); Milizia Tommaso (1995); Nataletti Francesco (2000); Nicita Alberto (2002); Palugini Simone (2002); Pelliccia Umberto (1999); Peter Rios Nicola Stefano (1999); Presciutti Tommaso (2002); Ragna Lorenzo (1994); Romei Giacomo (2003); Stern Solari Ignacio Eitan (2000); Toth August Gabriel (1999); Vanni Tomas (2000).
All.: Federico Puerari; Vice all.: Giorgio Gabrielli

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

SPECIALE SPORT | Il colosso Acea sponsor del Rugby Perugia: la formazione e le ambizioni. "Valori, sport e tradizione"

PerugiaToday è in caricamento