Sport

Gubbio, confermato il Trofeo Fagioli

Il Tribunale di Perugia si è espresso negativamente sul ricorso presentato da alcuni esercenti eugubini che chiedevano l’annullamento della manifestazione, soddisfazione degli organizzatori, la gara in programma il 22 e 23 agosto

Si è risolta positivamente la vicenda legata a un ricorso contro lo svolgimento del Trofeo Luigi Fagioli  presentato alla magistratura perugina da tre gestori di strutture ricettive di Gubbio, i quali il 20 luglio avevano richiesto al Tribunale di “emettere ogni provvedimento necessario e idoneo a inibire lo svolgimento del 55° Trofeo Automobilistico Luigi Fagioli”. In merito alla vicenda  il Comitato Eugubino Corse Automobilistiche, organizzatore del Trofeo Fagioli, si è espresso con la seguente nota. “Abbiamo atteso il pronunciamento del Tribunale sulla vicenda che ci ha condizionato nell’ultima settimana e distratto dalla preparazione della 55esima edizione del Trofeo Luigi Fagioli, gara di rilevanza nazionale e internazionale. Comunichiamo che è possibile far svolgere la gara nelle date assegnate del 22-23 agosto 2020, in ossequio all’ordinanza 06/08/2020 emessa dal Tribunale Civile di Perugia. Abbiamo rappresentato nella sede deputata le nostre ragioni, e siamo felici che la vicenda abbia avuto esito positivo. Ringraziamo di cuore coloro che, comprendendo l’importanza dell’evento e delle sue ricadute economiche specie in questo anno 2020 funestato dalla pandemia, ci hanno sostenuto. In particolare: l’Amministrazione Comunale, che ha creduto fortemente nel Trofeo quale “primo evento di rilevanza nazionale che la Città di Gubbio è pronta a ospitare” e ha rimarcato che il suo annullamento avrebbe costituito una “grave perdita per le centinaia di attività ricettive e ricreative” e quindi per la stessa Gubbio; l’Associazione Host e la sua Presidente Gloria Pierini, per aver preso posizione pubblicamente e prima di tutti a nostro favore, rappresentando come l’annullamento della gara sarebbe stato un disastro economico per la Città; gli esercenti, il Sig. Vinicio Rosati, la Scuderia Speed Motor di Gubbio, i tanti piloti, gli appassionati di tutta Italia e i cittadini di Gubbio . Infine, trattandosi di evento da disputarsi senza la presenza di pubblico, appellandosi al buon senso generale, il Comitato richiama la fondamentale importanza di non accedere al tracciato di gara o presidiarne alcune aree (così come il paddock e le altre zone utilizzate per l'evento) e di non creare assembramenti, nel rispetto degli sforzi, della puntualità e del lavoro messi in campo. Per permettere a tifosi e appassionati di seguire la gara è stata predisposta una diretta TV e saranno come sempre a disposizione servizi on line con tempi e aggiornamenti in tempo reale.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gubbio, confermato il Trofeo Fagioli

PerugiaToday è in caricamento