rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Speciale

PRODUCT RED: l'organizzazione no profit che strizza l'occhio alle aziende

Nasce una partnership vincente tra l'organizzazione e un brand tutto italiano

26 gennaio 2006, Bobby Shiver, attivista americano e Bono Vox, cantante frontman degli U2, annunciano la nascita di PRODUCT RED, organizzazione no-profit, che tramite la cessione del marchio ad aziende partner si impegna a raccogliere fondi per la lotta contro l'Aids, la malaria e la tubercolosi nei paesi più poveri.
Il modello economico è innovativo: è infatti stato progettato per incrementare il flusso di denaro donato da aziende private ai fondi di beneficenza, evitando però sovraprezzi per i consumatori.
Risulta quindi essere un rapporto vincente per entrambe le parti: PRODUCT RED sfrutta la fama e le conoscenze economiche delle aziende, ricavandone una percentuale che verrà destinata al fondo globale, l’azienda privata dal canto suo, ne ricava in termini di immagine e in vendite.

PRODUCT RED: il rosso diventa italiano

Ci sono numerose aziende internazionali che aderiscono a questa iniziativa benefica, tra le quali spicca Fiat.
Il gruppo automobilistico italiano ha siglato una partnership con PRODUCT RED, e proprio per suggellare questa collaborazione votata alla prevenzione e al sostegno delle cause ambientali e umanitarie, nasce la nuova 500e RED.

La piccola utilitaria, interamente realizzata negli stabilimenti di Mirafiori, avrà delle dotazioni esclusive, in primo luogo gli interni: il sedile del guidatore sarà infatti rosso, a differenza degli altri che saranno neri.
L’abitacolo è interamente rivestito in tessuto riciclato Seaqual e di serie è prevista l’installazione di filtri ad alta efficacia, con lo scopo di isolare e bloccare la maggior parte delle particelle inquinanti.

Inoltre a tutti coloro che sceglieranno il modello RED, insieme alle chiavi del veicolo, verrà consegnata una lettera firmata direttamente da Bono, come simbolo e ringraziamento per la scelta umanitaria appena compiuta

Fiat 500e: mobilità rispettosa dell’ambiente

La transizione ecologica è stata sposata appieno dal gruppo Fiat, che con la nuova 500e si impegna ad iniziare un percorso che ha come obiettivo quello di essere carbon neutral, ossia di non immettere CO2 nell’atmosfera.

La nuova Fiat 500e si presenta sul mercato con un propulsore elettrico e un’autonomia decisamente competitiva: saranno disponibili infatti due motorizzazioni: una versione da 70 kW con 190 km di autonomia e una da 87 kW con 320 km di autonomia.

Scopri la nuova Fiat 500e in concessionaria

Il mondo della mobilità elettrica è in fermento e spesso può capitare di trovarsi spaesati, ragion per cui è necessario rivolgersi a dei professionisti che sappiano consigliare il cliente sia in fase di acquisto, che sostenerlo con un ottimo servizio post vendita.

Professionisti come lo staff di Satiri Auto, che da oltre 55 anni consigliano e aiutano gli automobilisti a trovare l’auto adatta alle loro esigenze.
Da Satiri Auto potrete trovare l’intera gamma Fiat, compresa la nuovissima 500e RED e grazie alle agevolazioni finanziarie, potrete trovare le soluzioni economiche più adatte alle vostre necessità.
Se l’acquisto non dovesse essere una priorità è possibile attivare il servizio di noleggio a lungo termine FCA Lysis che vi consentirà di noleggiare il veicolo per poi scegliere se acquistarlo o sostituirlo.

La transizione verso un movimento più green è iniziata, non vi resta che farne parte. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

PRODUCT RED: l'organizzazione no profit che strizza l'occhio alle aziende

PerugiaToday è in caricamento