rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Speciale

Mobilità elettrica e sostenibile: la grande sfida di Volkswagen

Passa negli showroom di una concessionaria e scopri la gamma ibrida ed elettrica del marchio tedesco

Se è innegabile che ancora oggi le vetture a carburazione diesel e benzina continuano a rappresentare una fetta importante del mercato automotive, è altrettanto vero che nel 2021 si è assistito a una significativa crescita dei segmenti ibrido ed elettrico.

D’altronde, anche l’automotive è stato direttamente toccato dalla transizione energetica, ovvero quel processo complesso e trasversale che si pone l’obiettivo di andare in direzione di un uso sostenibile delle fonti energetiche. Mai come prima d’ora, infatti, le istituzioni e le case produttrici di automobili hanno investito con convinzione nella mobilità sostenibile.

Transizione energetica ma non solo: la rivoluzione dell’automotive passa anche dalla progressiva affermazione delle nuove tecnologie e dalla digitalizzazione dei processi di acquisto e del customer service – accelerato dalla pandemia – che ha portato alla nascita della concessionaria 2.0.

La rivoluzione energetica dell’automotive

Proprio intercettando questa istanza di cambiamento che ha nella transizione energetica il suo primo caposaldo, la storica concessionaria Volkswagen umbra Autocentri Giustozzi ha aumentato la presenza nei propri showroom dei veicoli ibridi ed elettrici – nonché tecnologicamente più evoluti – del marchio tedesco.

E con l’arrivo del 2022 la gamma elettrica Volkswagen si allarga: oltre alla ID.3 e alla ID.4, tra marzo e aprile arriverà la nuova ID.5, modello 100% elettrico che segue la politica Way to Zero del brand tedesco, che si propone di consegnare ai propri clienti auto a bilancio di CO2 neutro.

Concessionaria 2.0: la svolta di Autocentri Giustozzi

Parallelamente alla svolta in direzione della sostenibilità, Autocentri Giustozzi ha lavorato per implementare e potenziare i propri servizi online con l’obiettivo di digitalizzare la concessionaria, connettersi con il cliente e snellire i processi di acquisto.

La storica concessionaria umbra, infatti, presidia attivamente la rete e i clienti possono prendere appuntamento in showroom o richiedere informazioni tramite email, sito web, pagine social e WhatsApp.

Questo importante sforzo sul fronte del customer service – insieme alle ottime performance di vendita – ha assicurato ad Autocenti Giustozzi il conferimento del Volkswagen Award 2021, prestigioso premio che certificata l’alta qualità del servizio offerto.

Insomma, nonostante le oggettive difficoltà causate dalla pandemia, Autocentri Giustozzi ha saputo rinnovarsi per rispondere il modo efficace ed esaustivo alle esigenze degli utenti, coerentemente con una filosofia aziendale che considera la soddisfazione del cliente come elemento imprescindibile del servizio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mobilità elettrica e sostenibile: la grande sfida di Volkswagen

PerugiaToday è in caricamento