Dedicato a chi valorizza il proprio territorio (agricolo)

Giovani Impresa Coldiretti Umbria lancia l'ottava edizione dell'oscar green. Fino al 14 marzo 2014 sarà possibile iscriversi al concorso

di Massimo Telò-

Torna anche in Umbria il Premio nazionale “Oscar Green”, giunto all’ottava edizione, promosso da Coldiretti Giovani Impresa per dare un giusto riconoscimento alle giovani imprese agricole italiane che hanno iniziato un percorso di innovazione, ricerca e diversificazione.

Sarà possibile iscriversi al concorso - spiega Coldiretti - fino al prossimo 14 marzo 2014, provvedendo alla compilazione dell’iscrizione sul sito internet www.oscargreen.it.

Capacità di guardare lontano e amore per la propria terra, fantasia e concretezza, coraggio di osare e fiducia nei valori saldi che danno equilibrio. Sono le qualità che verranno premiate, anche quest’anno, dagli Oscar green Coldiretti Umbria e sono anche ciò che ci fa continuare ad avere fiducia nel futuro del nostro Paese e nei giovani.

L’obiettivo del premio “Oscar Green” - afferma Coldiretti - è quello di portare all’attenzione dell’opinione pubblica e del mondo agricolo, le esperienze vincenti di imprenditori che hanno saputo costruire progetti di impresa competitivi e sostenibili allo stesso tempo, rafforzando il legame con il loro territorio d’appartenenza. Si tratta di un appuntamento molto importante perché mette in evidenza progetti aziendali orientati alla multifunzionalità, alla qualità, al rapporto con il consumatore e con la società.

Anche quest’anno - precisa Coldiretti - sono previste sei categorie in cui le aziende si potranno candidare sulla base delle proprie specificità: “Stile e cultura d’impresa”, “Non solo agricoltura”, “Esportare il territorio”, “In-filiera”, “Campagna Amica” ed “Ideando”. È inoltre prevista la menzione speciale “Paese Amico”. Possono partecipare al premio tutti gli imprenditori agricoli e agroalimentari, che non abbiano più di 40 anni. Possono avere qualsiasi età solo gli imprenditori che si vogliono candidare nella categoria “In-filiera”.

Ancora una volta Coldiretti Giovani Impresa quindi, mette al centro l’impresa agricola come opportunità di successo individuale, ma anche come esaltazione di un territorio, sensibilità verso l’ambiente e valorizzazione di tipicità e tradizioni. Le passate edizioni hanno visto protagonisti anche i giovani imprenditori agricoli umbri: un buon auspicio e un motivo in più, per una partecipazione motivata e massiccia anche al concorso 2014.

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
PerugiaToday è in caricamento