Domenica, 14 Luglio 2024
publisher partner

Assisi, Giotto e l’arte spirituale: una nuova luce illumina la Maestà

Un regalo di luce e passione per la collettività in occasione del 50esimo anniversario dell’azienda che per l’occasione ha presentato il suo nuovo brand

Un'azienda assisana ha celebrato i suoi primi 50 anni con un gesto di grande valore culturale: ha donato nuova luce alla Maestà di Giotto, un’opera custodita presso la Pinacoteca comunale di Assisi. L’iniziativa, che si è tenuta il 19 giugno a Palazzo Vallemani, ha visto svelata l’opera di riqualificazione illuminotecnica e microclimatica eseguita gratuitamente dall’azienda. Questo intervento si è esteso a tutta la sala che ospita la Maestà e a quella antistante.
 

La presentazione del progetto di Elettrica Valeri, intitolato "Brillare", è avvenuta nella Sala degli Sposi, una delle sale della biblioteca. Alla conferenza stampa hanno partecipato diverse personalità, tra cui Stefania Proietti, Sindaco di Assisi, Giulio Proietti Bocchini, Direttore della Pinacoteca comunale di Assisi, Costantino D’Orazio, Direttore dei Musei Nazionali di Perugia, Anna Laura Pisello, Docente di Fisica Tecnica Ambientale dell’Università di Perugia, e Luca Valeri, Presidente di Elettrica Valeri. L’incontro è stato moderato da Giovanni Parapini, Direttore Rai Umbria.

Il progetto non è stato solo un intervento illuminotecnico, ma un atto di amore verso l’arte e la storia. Luca Valeri, Presidente di Valeri Engineering, ha spiegato: “Giotto rappresenta la nostra identità. La nostra azienda si occupa del benessere delle persone in tutta Europa, e questa sfida di valorizzare e proteggere un’opera d’arte con sette secoli di storia è stata affrontata con passione e impegno. Vogliamo che la Maestà di Giotto sia tramandata alle generazioni future, come un faro di bellezza e spiritualità. Il progetto nasce da questo intento e soprattutto per noi costituisce una sfida di carattere intellettuale e scientifico, ci prendiamo già cura delle persone, vediamo se siamo in grado di prenderci cura di un’opera d’arte. Probabilmente ci siamo abbastanza riusciti”.

Ma Elettrica Valeri non si ferma qui. Nel 2024, l’azienda compie cinquant’anni e si rinnova. Oltre all’illuminotecnica, si occupa di riqualificazione energetica e termoidraulica. Luca Valeri ha dichiarato: “Il nostro nuovo brand, ‘Elettrica Valeri, engineering and management’, ci accompagnerà nei prossimi cinquant’anni, si spera infatti che la luce che abbiamo portato alla Maestà di Giotto continui a brillare nel futuro. La nostra azienda si occupa di pianificazione di interventi di qualsiasi natura in qualsiasi parte del mondo – prosegue -. Nasce nel 1974 come azienda nel settore elettrico. Ci siamo sempre presi cura delle persone inizialmente nei luoghi di lavoro, poi c’è stata un’evoluzione, abbiamo iniziato ad intraprendere passi avanti verso altri settori e ampliato il campo di attività nel settore termoidraulico, condizionamento, controllo temperatura. Oggi ci proponiamo ai clienti nelle opere di riqualificazione generale ed energetica degli edifici

Video popolari

PerugiaToday è in caricamento