rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
publisher partner

Grazie ad Art Bonus a Spoleto verrà restaurato il Sipario storico del Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti

Il sindaco e l'assessore di Spoleto presentano il progetto di restauro del dipinto storico raffigurante la sconfitta di Annibale, finanziato grazie alla generosa donazione di un'azienda locale

Il Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti di Spoleto, in Umbria, è una delle gemme architettoniche e culturali della città. Al suo interno si trova un enorme sipario realizzato nel 1860 dal maestro Francesco Coghetti, che rappresenta la scena storica di Annibale sconfitto sotto le mura di Spoleto.

L'enorme Sipario del Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti, realizzato nel 1860 dal maestro Francesco Coghetti, verrà restaurato grazie alla donazione di € 130.000,00 effettuata, tramite l’ Art Bonus, dalla società spoletina AgriEuro srl. Il Comune di Spoleto cofinanzierà il progetto con circa 70.000 euro per coprire la spesa complessiva di € 200.000 per l’intervento di restauro.

Nella Sala dello Spagna di Palazzo Comunale, in occasione della conferenza stampa di presentazione, il sindaco Andrea Sisti e l’assessore Danilo Chiodetti, insieme a Filippo e Alessia Settimi, rispettivamente amministratore delegato e direttrice amministrativa e finanziaria della società AgriEuro srl, hanno illustrato i dettagli del percorso di restauro previsto per la grande tela raffigurante la scena storica di Annibale sconfitto sotto le mura di Spoleto.

Il bene, di proprietà del Comune di Spoleto e collocato da alcuni anni nel deposito presso il laboratorio della Coo.Be.C, presenta varie problematiche conservative (umidità, deformazioni della tela, scuciture) che richiedono una serie di interventi che ne impediscano l’ ulteriore degrado e la conseguente perdita.

AgriEuro srl è azienda leader a livello europeo nella produzione di attrezzature al giardinaggio, agricoltura, casa e cucina,  società proiettata in Europa ma chè è restata fortemente legata al territorio di Spoleto, ribadendo sempre le sue origini.

Video popolari

PerugiaToday è in caricamento