Talenti perugini: tesi da 110 e lode e borsa di studio per il Giappone

Dottoressa perugina fa il pieno di titoli, 110 e lode e non solo

Domiziana Pedini, laureatasi la settimana scorsa in Medicina e Chirurgia , è andata otre il 110 e la lode, discutendo una tesi  su “Analisi dei fattori di rischio e dell'incidenza di fibrosi epatica a lungo termine dopo trapianto di fegato pediatrico" . Oltre ad anticipare la laurea di alcuni mesi, ha avuto come esaminatori due super esperti della patologia nazionale e internazionale, la professoressa Olivia Morelli docente dell’Università di Perugia  e il dottor Marco Spada, direttore della Clinica di Chirurgia Epato-Bilio-Pancreatica e dei Trapianti Addominali dell'Ospedale Pediatrico "Bambino Gesù" di Roma.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La neo dottoressa si è aggiudicata una borsa di studio che le ha permesso un corso di formazione alla Mie University in Giappone e alla Warhawks Medical University. La tesi discussa, dicono gli esperti, meritata attenzione visto che il tema delle complicanze nel trapianto di fegato in età pediatrica, presenta aspetti che riguardano anche l’ambito dell’epatalgia dell’adulto.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Superenalotto, pensionato rigioca la schedina ma c'è una sorpresa: "Hai vinto 71mila euro"

  • Vincita da 1 milione al Gratta & Vinci. Gli appassionati della Smorfia ne ricavano 5 numeri per sbancare il lotto

  • Magione, estate al Laguna Park: una vera "Trasimenide" all'insegna di relax, natura e divertimento

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino dell'8 agosto: dieci nuovi positivi

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 9 agosto: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 6 agosto: altri tre positivi, aumentano i ricoveri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento