rotate-mobile
Segnalazioni

Pioggia di medaglie per il Gam Ju Jitsu Perugia al campionato nazionale

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PerugiaToday

Un bottino impressionante di medaglie è quanto riportato dal G.A.M. JU JITSU Perugia con sede a Ponte Felcino dalla straordinaria trasferta che ha visto il gruppo impegnato nel Campionato Nazionale Opes che si è recentemente disputato a Ladispoli (Roma). La competizione, che si è svolta in due giornate, ha visto la partecipazione di circa 300 atleti provenienti da tutta Italia, che si sono cimentati nella doppia specialita’del FIGHTING SYSTEM (combattimento libero, light contact con atterramenti e lotta a terra) e JIU JITSU NE WAZA (solo lotta a terra finalizzata alla sottomissione dell’ avversario tramite leve articolari e/o soffocamenti). Tantissime le medaglie conquistate dal team perugino, capitanato dal M° Paolo Donnari, che per l’ occasione schierava ben 15 atleti dai più piccoli U10 fino ad arrivare alle categorie “Adults” Di seguito i risultati ottenuti: Andrea Falcetta : ORO nella specialita’ Ne Waza e doppio ORO nel Fighting System in due diverse categorie di peso. Michael Faina: ORO nel Fighting System e purtroppo unico competitor nel Ne waza dove avrebbe sicuramente bissato il successo del FS. Anna Rongione, ORO nel Ne Waza, nonostante il rientro sul tatami da gara dopo 4 anni di inattivita’, atleta plurimedagliata anche in campo internazionale. Laetitia Barbaro, doppio ORO nel Fighting e Ne Waza Rosa Marasco, esordiente nelle competizioni nazionali, ORO nella specialità Ne Waza e Bronzo nel Fighting System. Nicola Bava, doppio ORO nelle due specialita’ Francesco Barbaro, atleta in costante crescita, sfiorava il gradino più alto del podio “accontentandosi” di due ARGENTI nelle rispettive competizioni. Viola Pierdicca, ottima prova con un ARGENTO nel Ne Waza e sfortuna nel FS dove poteva ben figurare. Eva Pierdicca, atleta grintosissima ma penalizzata da un arbitraggio nel FS, conquista il Bronzo nel Ne Waza. Filippo Bracci, ottima prova in una categoria difficile, conquistava due BRONZI nelle due specialità. Niccolo’ Locci, ARGENTO nel Ne Waza e BRONZO nel FS. Ottima prova in una categoria agguerrita. Tomas Faina, ottima prova contro avversari piu’ grandi, conquista un ARGENTO nel Ne Waza e BRONZO nel FS. Isabel Avellaneda Guevara, al suo esordio agonistico, conquistava un’ ottimo ARGENTO nel Fighting System. Brava! Adriano Panea, agguerritissimo, perdeva di misura la finale riportando a casa un prezioso ARGENTO nel FS. Ayman Hadeg, alla sua prima esperienza in campo agonistico, ben figurava conquistando due BRONZI nelle due specialità. Grande la soddisfazione da parte del M° Riccardo Sellari e dell’ Istruttore Adolfo Francesco Lizzi e Fabio Monni che pur non presenti all’ evento, si sono complimentati con tutto il gruppo. Congratulazioni arrivate anche dal presidente del gruppo, il M° Renzo Tini che ha ringraziato i Maestri, gli Atleti e famiglie per l’ impegno e la passione profusi durante tutto l’anno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pioggia di medaglie per il Gam Ju Jitsu Perugia al campionato nazionale

PerugiaToday è in caricamento