← Tutte le segnalazioni

Altro

Nessuna manina "nera" sulla scomparsa del cippo dove fu fucilato il partigiano Grecchi; parla la famiglia

Buonasera, sono Simone Urbani Grecchi, nipote di Mario Grecchi. Mi è stato recentemente segnalato il vostro articolo sulla presunta scomparsa del palo a cui fu legato mio zio. In realtà il cimelio non è scomparso. Il 25 aprile del 2018 siamo venuti a prenderlo per portarlo a Milano alla scuola Teuliè, dove mio zio ha studiato.

Per preservarne il valore (storico e affettivo), d'accordo con la scuola abbiamo pensato di metterlo al sicuro e all'asciutto nel museo dell'istituto, dove mio zio Mario è ricordato assieme ad altre MOVM. A nome della mia famiglia vi ringrazio caldamente per l'interesse e l'affetto con cui a distanza di decenni ricordate mio zio Mario. Grazie ancora, un caro saluto, Simone Urbani Grecchi

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

  • LA DENUNCIA: Perugia, sesso davanti all'ingresso del condominio

  • IL DIBATTITO Movida o degrado urbano in centro? La testimonianza: "Abitare qui non è semplice, soprattutto l'estate"

  • LA FOTO NOTIZIA Degrado urbano a Perugia in via Via Alberti zona Monteluce

Torna su
PerugiaToday è in caricamento