Se la gravidanza non arriva: la proposta dei metodi naturali di regolazione della fertilità

Una via "naturale" per individuare i giorni fertili nei quali ricercare la maternità. Ecco i centri dove apprendere il metodo

Oggi molte coppie sono alla ricerca di una gravidanza che non arriva. Magari perché cercata in età avanzata, magari per motivi di altro genere, il desiderio di dare completezza alla propria esperienza di coppia diventando genitori fatica a realizzarsi.

La prima cosa che viene consigliata a queste coppie che hanno difficoltà a concepire è di valutare la fecondazione assistita: oggi in tutte le principali città italiane prosperano i centri di fertilità dove si praticano sempre più interventi (costosi) di fecondazione artificiale con varie tecniche. Ma in grande percentuale (oltre due terzi degli interventi, con una percentuale di successi appena del 16%, fonte relazione del Ministro della Salute al Parlamento, 2018) queste falliscono e quello che resta è solo un’esperienza molto frustrante per la coppia e per la donna in particolare.

Però in pochi sanno che, prima di ricorrere a tecniche così invasive, è possibile valutare la regolazione naturale della fertilità. Che è gratis.

Metodi naturali, di che cosa si tratta?

Oggi conosciamo nei dettagli persino il rumore di fondo dell’universo, ma siamo spesso inconsapevoli dei più comuni meccanismi di funzionamento del nostro corpo.

I metodi naturali di regolazione della fertilità si basano sull’osservazione di segni e sintomi che in ciascuna donna in età fertile caratterizzano l’andamento del ciclo ormonale, permettendo così di riconoscere quando la donna si trova nel periodo fertile del proprio ciclo ovarico. Individuando in questo modo quando è “aperta” la finestra fertile, è possibile di conseguenza regolare i rapporti sessuali per la ricerca della gravidanza, concentrandoli nei giorni in cui la possibilità di concepimento è massima. Molte coppie riescono così a concepire, senza l’ingerenza di metodi invasivi e senza medicalizzare la propria esperienza di fertilità.

Quali sono i metodi naturali e dove apprenderli

I metodi naturali di regolazione della fertilità riconosciuti dall’Organizzazione Mondiale della Sanità sono tre:

  • metodo dell’Ovulazione Billings
  • metodo Sintotermico CAMEN
  • metodo sintotermico Rötzer

possono essere applicati in ogni circostanza della vita della donna, con cicli regolari ed irregolari

  • situazioni di stress
  • allattamento al seno
  • premenopausa
  • dopo la sospensione dei contraccettivi ormonali
  • in caso di difficoltà ad ottenere il concepimeto.

Se correttamente appresi ed applicati, la loro efficacia - comprovata da numerosi studi scientifici - sia per concepire, sia per evitare una gravidanza è del 98-99%.

In ogni regione d’Italia esistono Centri per l’insegnamento di questi metodi naturali per la fertilità e insegnanti qualificati che potranno trasmettere alle coppie e alle donne interessate il funzionamento di questa “tecnica”. Nel sito della Confederazione dei Metodi Naturali troverete l’elenco completo delle insegnani presenti nel vostro territorio e i loro contatti.

In Umbria è possibile rivolgersi a questi Centri:

Centro Amore e Vita Foligno

Piazza san Giacomo, 11 Foligno tel: 336635710 web: www.lafeconditaumana.it/

Consultorio La Dimora Perugia

via don A. Seri, 10 Perugia tel 075.5271074 web: www.consultorioladimora.it/

Centro Familiare Casa della Tenerezza

Via San Galigano, 10 a Perugia tel 075.45757: www.casadellatenerezza.it 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un borgo umbro tra i 20 paesi più belli d’Italia del 2020 scelti da Skyscanner

  • IMPORTANTE E' stato ritrovato a Perugia un Gatto del Bengala: si cerca il proprietario

  • INVIATO CITTADINO Alle sei del mattino due giovanissimi dormono davanti alla vetrina di un negozio: chiamata la Polizia

  • "Aiutatemi", ragazzo trovato nella notte legato a un albero: indagano i carabinieri

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 14 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Giovani coppie, single e famiglie con un solo genitore, dalla Regione quasi 4 milioni per l'acquisto della prima casa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento