Panettone avanzato? Ecco come trasformarlo in una torta di mele

  • Categoria

    Dessert
  • Difficoltà

    Facile
  • Tempo

    30 minuti + 10 preparazione

Riciclare il panettone rimasto dalle feste natalizie con semplicità e creatività

La ricetta

Le feste sono finite (meno male, dice il nostro stomaco!) ma se ancora gira per casa quel panettone che proprio non siete riusciti a consumare, o il pandoro che vi fa venire i sensi di colpa quando vedete la bilancia, è il momento di tirare fuori la vostra creatività in cucina e stupire parenti e amici. Come? Riciclando i più tipici dolci delle feste natalizie.

VIDEO Natale in tavola, il pandoro rivisto de L'Acciuga: ricetta e preparazione

Ecco allora un’idea, facile e veloce, per assaporare in modo diverso il vostro panettone.

Preparazione

Tagliate il panettone a fette (all’incirca 2 cm). Rivestite la base di uno stampo apribile imburrato o rivestito di carta da forno da 26/28 cm con le fette di panettone e schiacciatele bene con le mani, ma senza esagerare. Il fondo dovrà risultare totalmente coperto.

Bagnate ora con 150 ml di latte tutta la base di panettone nella teglia.

Sbucciate le mele, togliete il torsolo e tagliatele a fettine, possibilmente dello stesso spessore. Disponetele sopra il panettone.

Preparate la pastella, sbattendo le uova con 2 cucchiai di zucchero presi dalla dose della ricetta. Unite il latte, la fecola (o l'amido), il liquore e la cannella.

Versate la pastella in modo omogeneo sulle mele.

Cospargete un cucchiaio di zucchero di canna sulle mele e cuocete in forno statico a 190° (170° se ventilato) per circa 30 minuti.

A cottura ultimata, mentre la torta è ancora calda, bagnate un cucchiaio e utilizzatelo per pressare leggermente le fettine di mele nell'impasto. Servirà a compattare gli ingredienti. Lasciate raffreddare completamente.

Togliete la torta dallo stampo e completate con la gelatina alimentare o lo zucchero a velo a piacere.

Torna su
PerugiaToday è in caricamento