Igienizzare smartphone, computer e tablet per uccidere i germi e i batteri

Sono gli strumenti che teniamo fra le mani per il maggior numero di ore al giorno: ecco perché è importante tenerli puliti, specialmente in questo momento sotto emergenza sanitaria

Lo ripeteremo fino alla nausea: per fermare il Coronavirus bisogna stare tutti a casa. Anche facendosi portare la spesa a domicilio per limitare le uscite. Se però siete costretti per via del vostro lavoro a uscire di casa, allora ci sono tante norme igieniche che dovete rispettare scrupolosamente quando rientrate dalla vostra famiglia. Una di questa riguarda la pulizia dei nostr device che ci sevono per restare in contatto e che mai come adesso teniamo tra le mani.

Schermo dello smartphone, tastiera del computer e tablet sono infatti tra gli oggetti dove germi e batteri si accumulano più facilemnte. Se per togliere l’alone delle dita che ci impedisce di vedere bene lo schermo basta una passata con il panno che utilizziamo solitamente per pulire gli occhiali, non è certo così per disinfettare i nostri strumenti digitali. Ecco allora una breve guida per la pulizia di questi dispositivi, che come dichiarato dagli esperti, possono essere un ricettacolo di tanti microrganismi, compreso il Coronavirus.

Come pulire il computer

Il computer è uno dei dispositivi più difficili da pulire. Le fessure e le rientranze della tastiera sono infatti punti in cui si accumulano polvere, briciole e ogni altro genere di sporcizia. Per eliminarli, basta attrezzarsi nel modo giusto. Per pulire la tastiera è sufficiente utilizzare una bomboletta ad aria compressa. Bisogna puntare l’erogatore verso i tasti e spruzzare per fare uscire lo sporco che verrà raccolto successivamente con un panno morbido. Per una pulizia ancora più accurata, riempi una ciotola d’acqua e aggiungi qualche goccia di sapone per piatti. Attenzione: prima di qualsiasi operazione ricordate di spegnere il il pc. Per pulire lo schermo si può utilizzare uno dei tanti detergenti specifici presenti in commercio, online e nei negozi di elettronica ad esempio, oppure ci si può affidare ad un rimedio fai da te. Basterà unire un po’ di aceto e dell'acqua distillata (nella stessa quantità) e mettere la soluzione ottenuta in un nebulizzatore spray. Il liquido potrà così essere spruzzato su un panno morbido in microfibra.

Come pulire smartphone e tablet

Anche per smartphone e tablet possiamo adottare una soluzione "home made" a base di acqua calda e poco sapone. Prendete un panno in microfibra e inumiditelo leggermente, passatelo su tutte le parti del vostro dispositivo. Acqua e sapone tolgono la maggior parte dei batteri ma per quelli più resistenti serve un vero disinfettante. Una valida alternativa alle diverse soluzioni che si trovano in commercio è un preparato che si ottiene mescolando, nelle stesse quantità, alcol al 70% e acqua distillata. Anche in questo caso, prima dell'operazione è bene spegnere il dispositivo o, se possibile, togliere la batteria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il buono postale regalato dalla nonna è scaduto e non pagabile, la nipote vince la causa

  • Linea Verde Life fa tappa a Perugia ed elogia l’Antica Latteria di via Baglioni (le immagini)

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Occhio allo smishing, la nuova truffa svuota conto corrente: basta rispondere ad un sms

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 19 settembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento