Formazione on line per gli educatori degli oratori: l'Umbria in prima linea

L'Anspi mette in campo una serie di incontri on line per tutti gli oratori d'Italia e cinque formatori su venti sono umbri

È iniziato i primi di novembre, con cadenza quotidiana, un calendario di appuntamenti on line per la formazione degli animatori ed educatori degli oratori di tutta Italia. Ad organizzare gli incontri è Anspi, l'Associzione nazionale San Paolo Italia degli oratori italiani, e come sempre gli oratori umbri e perugini giocano una parte importante nella questione, con ben cinque formatori impegnati nell'arco dei venti incontri.

"Identikit dell'animatore, tecniche di animazione, Atteggiamenti corretti in una relazione educativa, Educare o allenare", sono solo alcuni dei titoli del format chiamato "Venti per venti", che si inserisce nel filone già avviato da Anspi nazionale in estate (Progetto OraTeam), sulla formazione pratica degli educatori in merito alla riapetura in sicurezza degli oratori estivi.

"Le tematiche scelte per questa serie di incontri on line - spiega Simone Biagioli, coordinatore dell'Oratorio San Giovanni Paolo II dell'Unità Pastorale IV di Perugia - sono quelle più richieste sia dagli oratori che dalle Diocesi in generale. Basti dire che ad ogni incontro abbiamo in collegamento circa duecento partecipanti da ogni parte d'Italia. Quello che più emerge, anche dalle richieste e dalle domande che vengono poste ai vari esperti che relazionano sui temi, è un grande bisogno di speranza. Non possiamo rinunciare al primato della relazione educativa in presenza, ma in questo tempo particolare ci siamo attivati per studiare al meglio come arrivare a tutti: cerchiamo un nuovo modo di fare orarotrio che magari non abbandoneremo in futuro, anche quando riprenderemo le attività in presenza".

Gli incontri del format "Venti per Venti" sono asperti a chiunque, basta accedere al link formazione.anspi.it, autorizzare la privacy e cliccare il link della stanza su piattaforma Zoom.

Naturalmente, sia nelle tre parrocchie di Prepo, Ponte della Pietra e San Faustino, che in tutti gli oratori umbri, le attività in presenza sono al momento sospese, per rispettare e incentivare al massimo le norme di distanziamento e sicurezza contro il contagio.

"Nella nostra Unità Pastorale, oltre che trasmettere le celebrazioni eucaristiche on line, come facevamo anche prima della pandemia, abbiamo attivato sul nostro canale Youtube una 'Antivirus Tv', in cui abbiamo cercato di riportare per quanto possibile le attività dei vari laboratori per i ragazzi che effettuiamo in presenza. Non nascondiamo che la fatica di mettersi in gioco è tanta, ma non possiamo arrenderci: dobbiamo trovare altre strade per arrivare ai ragazzi, perché la nostra missione di educatori è proprio quella di tenere viva la speranza!".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Perugia: minorenne trovato in casa senza vita

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 12 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 9 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 13 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa all'11 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 14 gennaio: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento