Venerdì, 17 Settembre 2021
social

Cucinelli in visita alla sua boutique di Londra con Pirlo e altre star: "Qui venivano John Ruskin e Oscar Wilde"

L'imprenditore umbro accompagnato dalla famiglia, dall'ex calciatore e tecnico della Juve, dalla 'pugilessa' e modella somala Ramla Ali, dall'attore britannico Malachi Kirby e dal giornalista di moda Teo van den Broeke

Una 'gita' a Londra per Brunello Cucinelli, imprenditore umbro 're del cachemire' che ha visitato la sua boutique nella capitale inglese insieme alla moglie Federica, alle due figlie Camilla e Carolina oltre che ad alcune star dello sport e dello spettacolo come l'ex calciatore azzurro ed ex tecnico juventino Andrea Pirlo, la campionessa di boxe e modella somala Ramla Ali, l'attore britannico Malachi Kirby e il giornalista di moda Teo van den Broeke.

A ritrarre la compagna di fronte al negozio alcuni scatti postati sui propri profili social dallo stesso Cucinelli, di recente premiato come 'Designer of the Year': "Con commozione ho visto finalmente di persona la splendida boutique che inaugurammo poco più di un anno fa nella vivissima New Bond Street di Londra - ha scritto l'imprenditore -. La riapertura di questo elegante palazzo, la cui storia è indissolubilmente legata all’arte e alla cultura della capitale del Regno Unito, è infatti avvenuta in un momento particolarmente delicato e speciale per il mondo intero, e per noi è stata un po’ come un auspicio benaugurante per una rinnovata speranza".

Cucinelli racconta poi alcuni aneddoti sul palazzo che ospita la boutique: "L’edificio ha una storia affascinante, che ci piace immaginare come una sintesi tra arte, musica e cultura. Fu costruito nel 1876 per accogliere la Grosvenor Gallery, una delle più importanti gallerie d’arte dell’era Vittoriana, frequentata da eminenti personalità quali John Ruskin e Oscar Wilde che la cita nel suo immortale romanzo Il Ritratto di Dorian Gray. Divenuto poi ai primi del ‘900 un centro dedicato alla musica e successivamente uno studio di registrazione della BBC, oggi congiunge idealmente la vita e la filosofia della boutique a quella dei luoghi di Solomeo, Borgo del Cashmere e dell’Armonia".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cucinelli in visita alla sua boutique di Londra con Pirlo e altre star: "Qui venivano John Ruskin e Oscar Wilde"

PerugiaToday è in caricamento