menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Personal branding, come promuovere con il web le proprie qualità sul mercato del lavoro

Proporre anche attraverso i profili social e ciò che pubblichiamo sul web una immagine di sé coerente, aiuta i recruiters a capire se siete adatti per un tipo di lavoro o meno

Quanto incide nella ricerca del lavoro il sapersi proporre in modo efficace, anche attraverso i mezzi digitali? Secondo la  ricerca realizzata da Adecco in collaborazione con l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, Work Trends Study,nella ricerca del lavoro il ruolo del web stia crescendo sempre di più, e quasi di pari passo, anche il valore del personal branding.

Sempre più spesso infatti, i cacciatori di teste analizzano l’immagine e i tratti della personalità che emergono dai social network dei potenziali candidati, per capire se esista una corrispondenza in termini di valori e di aspettative con l’azienda nella quale il profilo professionale potrebbe inserirsi.

Ecco perché, dal punto di vista del candidato, è fondamentale avere una visione chiara e consapevole rispetto a questi aspetti, utilizzando i social network in maniera adeguata, soprattutto quando si è in cerca di un lavoro e ci si sta candidando a delle offerte.

Che cos'è il personal branding

Dal “Work Trends Study” realizzato da Adecco e dall'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano emerge che i recruiters cercano in rete informazioni sulla digital reputation dei candidati, valutando poi come si presenta il loro personal branding. 

La digital reputation è l’immagine che ognuno di noi si costruisce in rete tramite la condivisione di materiale e discussioni su forum, blog e social network. Se curata in maniera efficace, può fare la differenza quando si vuole mettere in rislato il proprio curriculum vitae in mezzo a tanti, specialmente in un contesto in cui il social recruiting diventa sempre più centrale nel mondo delle risorse umane.

I social, poi, sono uno strumento fondamentale per costruire il proprio personal branding, ovvero quel complesso di strategie messe in atto per promuovere se stessi, le proprie competenze ed esperienze e la propria carriera. Il personal branding, infatti, sta acquistando sempre più centralità  nell’attenzione dei recruiters, il 46,8% dei quali ritiene che sia un aspetto abbastanza importante nella selezione dei candidati, soprattutto per quel che riguarda i tratti di personalità necessari per svolgere la mansione richiesta. Le opportunità di essere selezionati per una posizione lavorativa crescono, dunque, per chi riesce a costruire con costanza e coerenza la propria immagine su tutti i canali social, presentandosi in modo professionale.

Costruire e gestire al meglio il proprio personal branding

Ecco allora come curare la tua digital reputation e costruire nel migliore dei modi il tuo personal branding:

  • fai in modo che il tuo profilo biografico sui social media sia il più completo ed esaustivo possibile, specificando il tuo percorso di studi, le tue esperienze professionali, i tuoi hobby, etc..;
  • coltiva il tuo network, cercando di creare relazioni professionali mirate ed in linea con il tuo stile; segui i profili aziendali che ti interessano e iscriviti a gruppi professionali pertinenti con il tuo profilo;
  • approfondisci e adegua il tuo profilo al settore professionale di tuo interesse, postando contenuti che valorizzino le tue competenze ed evidenziando le caratteristiche che potrebbero coincidere con le aziende a cui stai puntando;
  • controlla le impostazioni della privacy, assicurandoti di rendere pubbliche ed accessibili solo le informazioni che possono influenzare positivamente il giudizio di un recruiter e di rimuovere o rendere privati i contenuti che non coincidono con l’immagine professionale che vorresti promuovere;
  • fai molta attenzione a linguaggio, stile e netiquette, cercando di evitare commenti a tema politico o religioso ed adattando il tuo linguaggio allo stile del social in uso. Evita assolutamente errori grammaticali e volgarità;
  • sii te stesso, e ricorda che un buon comportamento digitale e una presenza sui social ben gestita possono apportare alla tua reputazione un valore aggiunto inestimabile.

Per conoscere i dati della ricerca "Works Trend Study" di Adecco e e strategie di personal branding, il link giusto è questo

Principali agenzie di lavoro a Perugia:

ETJCA - Agenzia per il lavoro

 Via Settevalli, 227 tel  075 500 4932 web https://www.etjca.it/

Manpower

 Via Mentana, 4,  tel 075 500 8919 web: https://www.manpower.it/

Adecco

Via Cacciatori delle Alpi, 12/14, tel 075 572 7209 web: www.adecco.it

Gi Group

Via Cacciatori delle Alpi, 1 tel  075 501 1602 web https://www.gigroup.it/

Randstad Italia

Via della Pallotta, 12 tel 075 797 7701 web https://www.randstad.it/candidato/trova-filiale/randstad-perugia-offerte-di-lavoro_309/

Umana Spa Agenzia per il Lavoro

Via Settevalli, 437, tel 075 500 4617 web https://www.umana.it/

Nexus - Perugia

Via Settevalli, 133 075 375 7029 web https://nexusspa.com/

Media Work Perugia srl

Via Antonio Gramsci, 6 Corciano tel 075 500 8043 web https://www.mediaworkhr.com/

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento