Cerco&Trovo taglia il traguardo dei 10 milioni di annunci, mercoledì 21 ottobre un'edizione speciale in regalo

La prima piazza virtuale dell'Umbria per l'incontro tra domanda e offerta: un'impresa che è stata anche un fattore di sviluppo socio economico della società regionale

Si tratta di una testata che ha conosciuto fortuna ben prima dell'avvento dei vari Subito o Kijiji, persino prima di Ebay. Infatti la sua prima uscita risale alla fine degli anni Settanta, quando internet e il personal computer erano solo idee avvenieristiche o riservate al mondo militare o accademico.

Il prossimo 21 Ottobre la rivista Cerco&Trovo festeggerà i 10 milioni di annunci pubblicati nella sua storia. Questa rivista, pubblicata a Perugia da Maxi Editor e ideata nelle sua sede storica di Via Gallenga, ha svolto innegabilmente una funzione socio-economica per la regione, agendo come volano dell'economia Umbra.

Il fondatore, Massimo Lenterna, racconta la storia di questa relatà imprenditoriale: "L'idea nasce alla fine degli anni '70, intravedendo un'inefficienza nel sistema di compravendita fra privati. A quei tempi potevi trovare cartelli sparsi per la città ma mancava una piazza virtuale che potesse racchiudere tutte le offerte del territorio e catalogarle per settore. Mancava un giornale di annunci. Cerco&Trovo ha preso vita nell'Ottobre del 1978 con una cinquantina di annunci. Ma che fatica per reperirli! Come tutte le novità c'era grande diffidenza verso un mezzo del tutto nuovo, nessuno voleva pubblicare il proprio numero di casa su un giornale. Ma la storia ci dice che l'idea era valida. In questi 42 anni di attività - prosegue il fondatore-  infatti, gran parte del mercato socio-economico dell'Umbria è passato attraverso Cerco&Trovo. Le transazioni commerciali tra privati sono esplose, accrescendo il benessere del tessuto sociale. Le interazioni tra privati ed aziende si sono moltiplicate, aiutando le strutture commerciali della regione a crescere e svilupparsi. Il mondo del lavoro è diventato più efficiente e dinamico grazie ad un facile punto di incontro tra domanda ed offerta. La comunità tutta, in sostanza, ha beneficiato di un servizio nato come imprenditoriale ma dai mille risvolti sociali."

In occasione dell'importante traguardo dei 10.000 annunci il 21 Ottobre Cerco&Trovo uscirà con un numero speciale che verrà regalato fino ad esaurimento. Si tratta di un modo di "restituire parte di quell'affetto ricevuto da privati ed aziende, gratificandoli con questo omaggio", conclude Lenterna, che in questo modo vuole dare il suo piccolo contributo in un tempo difficile come quello della pandemia, sperando "che chi ha perso il lavoro possa trovarne uno nuovo e chi ha un'attività trovi nuovi clienti".

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Perugia: minorenne trovato in casa senza vita

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 12 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Umbria "arancione", Presidente Squarta: "E' assurdo". Lettera alle altre Regioni: "Uniti per ottenere subito soldi per i commercianti"

  • Coronavirus, anche l'Umbria verso la "zona arancione": cosa si potrà fare e cosa sarà vietato

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 13 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa all'11 gennaio: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento