Trovato ferito sul bordo di una strada: è un barbagianni il primo ospite dell'Enpa nel 2021

Il rapace sarà curato presso la struttura perugina che si dedica al recupero degli animali selvatici

È un barbagianni il primo ospite dell'Enpa Perugia nel 2021 appena iniziato. Trovato ferito ai bordi di una strada, verrà curato ora dagli operatori del centro perugino per il recupero degli animali selvatici. 

Prevalentemente stanziale, notturno o crepuscolare, il barbagianni è un uccello rapace notturno appartenente alla famiglia dei Titonidi. Si tratta di un superpredatore che si nutre di arvicole, rane e insetti e di animali dannosi per l'uomo come ratti e talpe.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Perugia: minorenne trovato in casa senza vita

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 12 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus, anche l'Umbria verso la "zona arancione": cosa si potrà fare e cosa sarà vietato

  • Umbria "arancione", Presidente Squarta: "E' assurdo". Lettera alle altre Regioni: "Uniti per ottenere subito soldi per i commercianti"

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 13 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 16 gennaio: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento