social

Cucciolo di daino aggredito da un branco di cinghiali: soccorso e salvato dal Cras

Appurata l'assenza della madre il personale della struttura perugina dell'Enpa è intervenuto per metterlo in salvo

Tanto spavento ma lieto fine alla disavventura vissuta da un piccolo daino salvato dal Centro recupero animali selvatici di Perugia: "Nei giorni scorsi abbiamo accolto un piccolo daino - si legge sui profili social del Cras perugino -. Il cucciolo era seriamente minacciato da un branco di cinghiali che ha più volte tentato di aggredirlo. Dopo una lunga e attenta osservazione, che ha purtroppo confermato l'assenza della madre, i suoi soccorritori sono intervenuti per salvarlo". 

Poi le raccomandazioni: "Vi ricordiamo di non toccare i cuccioli che trovate nascosti nell'erba, salvo non siano realmente in pericolo come in questo caso. Nel dubbio, prima di ogni intervento, chiamate il Cras di zona per aver indicazioni su come comportarsi. Auguri piccolo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cucciolo di daino aggredito da un branco di cinghiali: soccorso e salvato dal Cras

PerugiaToday è in caricamento