menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Avevo 20 anni, stavo andando a Perugia": un selfie di Amanda Knox scatena la polemica sui social

La statunitense assolta per l'omicidio Meredith posta un'immagine scattata sull'aereo nel 2007: poche settimane dopo la sua coinquilina inglese sarebbe morta in circostanze misteriose

“Povera Meredith Kercher", "Un po' di rispetto per la tua coinquilina" oppure "Inquietante". Questi alcuni dei commenti a un post su Instagram dell'ormai 32enne ex studentessa statunitense, accusata e imprigionata a Capanne per l'omicidio della sua coinquilina inglese avvenuto nel 2007 e poi assolta.

Amanda Knox, matrimonio a tema 'Star Wars': "Niente regali, ma soldi per il party"

"Qui avevo 20 anni, sull'aereo verso Perugia" è il testo pubblicato a corredo dell'immagine, che la vede pronta a partire verso l'Italia per un periodo di studio che cambierà la sua vita e non solo. Un'immagine che ha scatenato la polemica, tra i fan che si schierano dalla sua parte (molti i complimenti per il suo libro o per il libro che racconta la storia dal suo punto di vista) e chi lascia commenti di tenore opposto: "Innocent'?" si chiede qualcuno, mentre c'è anche chi commenta con cinico sarcasmo: "Wow !!!! Che Erasmus indimenticabile....".

Me at age 20. On a plane. To Perugia.

Un post condiviso da Amanda Knox (@amamaknox) in data:

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento