Lunedì, 15 Luglio 2024
Rubriche

LIBERO PENSIERO Via Torelli fa acqua da tutte le parti

E i ripristini, sopra i precedenti ripristini, sono ormai un percorso punteggiato da crateri. Umbra Acque, se ci sei...

Via Torelli fa acqua da tutte le parti. E i ripristini, sopra i precedenti ripristini, sono ormai un percorso punteggiato da crateri.

INVIATO CITTADINO Via Torelli, quella linea dell’acquedotto è un colabrodo

I residenti invocano a una voce l’intervento di Umbra Acque. Così non è possibile andare avanti, dicono. Gli unici a non lamentarsi sonno i gommisti e i meccanici: per loro c’è lavoro in abbondanza.

Lo abbiamo ripetuto più volte: quella linea è letteralmente fradicia. I guasti si succedono con ritmo costante. Guasti sopra guasti. Nel senso che, se si mette una “cravatta” nel punto di rottura, il buco si ripete pochi centimetri sopra o sotto. Quel tubo metallico è fradicio di ossidazione. Lo si vede dalla ruggine che intasa i rubinetti appena riaperto il flusso idrico.

La linea principale risale a poco prima della seconda guerra mondiale, all’epoca delle costruzioni popolari di via Calindri. Quelle casette portano ancora il simbolo del fascio che, pudentemente ricoperto, fa ancora capolino. 

INVIATO CITTADINO Perugia, all’Elce riemerge ogni tanto il fascio littorio…

Le costruzioni di via Torelli fanno capo ai primi anni Settanta e i tubi furono allacciati alla vecchia linea. Ma le tubazioni sono superficiali e non reggono il peso di un traffico costante. Da qui le continue rotture. E soprattutto i ripristini, effettuati con catrame a freddo, che non tiene, si stacca, cede.

Ormai è una storia infinita cui occorre mettere fine. I residenti chiedono a Umbra Acque e al Comune di intervenire su via Torelli e via Calindri, ormai ridotte all’ecce homo. Se non ora… quando?

In Evidenza

Potrebbe interessarti

LIBERO PENSIERO Via Torelli fa acqua da tutte le parti
PerugiaToday è in caricamento