NOMINE & POLTRONE | Rinnovate le cariche del direttivo dell'associazione Famiglia Perugina

La storica associazione culturale Famiglia Perugina ha dato luogo all’elezione del nuovo direttivo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PerugiaToday

In occasione della tradizionale festività di San Lorenzo, uno dei patroni della città di Perugia, sin dal pomeriggio di lunedì 10 agosto, presso l’Hotel Giò, la storica associazione culturale Famiglia Perugina ha dato luogo all’elezione del nuovo direttivo che era slittato a causa del lockdown sopraggiunto durante la pandemia. Ad aprire il sentito ritrovo c’è stata l’assemblea straordinaria del soci in cui si è presentato il bilancio delle attività svolte nell’anno 2019 anticipato dalla relazione del presidente Giovanni Brozzetti che, nel suo intervento, ha ricordato gli eventi più significativi , le importanti collaborazioni avute con altre note associazioni perugine che hanno permesso di dare lustro e continuità a tante iniziative che hanno, da sempre, caratterizzato il patrimonio culturale della nostra splendida città.

L’augurio del presidente , condiviso dai presenti, è stato che l’opera della Famiglia Perugina possa presto fare breccia sulla sensibilità dei giovani , di cui esiste già discreta quota di soci, dal momento che la vita che oggi li coinvolge e che domani li attende , non potrà prescindere dalla conoscenza della loro città e dal legame con la nostra cultura. Infatti tutti gli eventi portati avanti dall’associazione da sempre gravitano intorno alla conoscenza e allo studio della nostra città, del territorio , del patrimonio storico, tutti valori imprescindibili per poter essere poi cittadini ancora più consapevoli e responsabili . Si è giunti cosi all’elezione e al successivo spoglio delle schede che hanno visto insediarsi, come direttivo , con le conferme e anche qualche new entry. In attesa che ora si riuniscano per eleggere il presidente questi sono i componenti del direttivo: Brozzetti Giovanni, Mezzanotte Franco, Magnini Letizia, Santucci Antonio, Martella Maria Luisa, Zuccherini Renzo, Vagni Luciano.

Mai come questa volta c’è stata grande adesione da parte dei soci, e per l’assemblea iniziale e per il momento conviviale seguente sempre presso la Jazz Area dell’hotel Giò. Come sempre l’associazione ha condiviso , anche con i simpatizzanti, la famosa “Cena Sotto le Stelle” per la Festa di San Lorenzo, gustando tipiche prelibatezze della cucina Perugina preparate con maestria dallo chef del Giò, in cui l’oca l’ha fatto da padrona sia per le gustose tagliatelle al ragù sia per il saporito arrosto. La serata è stata poi allietata da letture tratte dal libro ‘L’umbria del giallo e del mistero’ di Rita Boini, quarantuno storie vere di cronaca nera che vanno dal 1858 al 1913. A rappresentare la lettura di stralci del testo del libro è stata l’attrice umbra Mariella Chiarini, sapientemente accompagnata al pianoforte dal maestro Fausto Sportolari. nella foto da sinistra : Renzo Zuccherini, Martella Maria Luisa, Vagni Luciano, Letizia Magnini, Giovanni Brozzetti, Antonio Santucci.

Torna su
PerugiaToday è in caricamento