rotate-mobile
PROVINCIA Castel Ritaldi

Verso le elezioni, Castel Ritaldi: Elisa Sabbatini presenta squadra e programma

La sindaca uscente: "Desideriamo proseguire nel nostro lavoro rinnovando impegno, serietà e trasparenza"

Sono stati resi noti la squadra e il programma di “Viviamo Castel Ritaldi”, lista civica che vede quale candidato sindaco Elisa Sabbatini, attuale primo  cittadino del Comune di Castel Ritaldi. Di seguito i nomi di tutti i candidati, tra continuità e novità. Una squadra coesa e affiatata, composta da persone competenti e del fare, che già nella loro presentazione hanno dimostrato voglia di mettersi in gioco con cuore e impegno: Veronica Benedetti, Pietro Manna, Andrea Castellani, Ezio Tinelli, Fabio Scarponi, Romina D’Angeli Colligiani, Alessandro Lopponi, Nicolò Filippetti, Valentina Celesti, Claudio Bernacchia, Roberto Angelini Rota, Gabriella Montioni.

Sotto i riflettori i dati del lavoro svolto in questi cinque anni di mandato e rivendicati con forza Per quello che concerne il turismo, nel periodo che va dal 2017 al 2023, il Comune di Castel Ritaldi ha visto un incremento di turisti italiani pari al 215% e di quelli stranieri pari al 384% (fonte Ufficio Statistiche Regione Umbria). Nell’anno 2020, in piena ondata covid-19, si segnalano più presenze rispetto a quelle registrate nel 2017. 
I dati in tema di oneri di urbanizzazione rappresentano il grande lavoro stato compiuto nell’area dell’ufficio tecnico. 
Si segnala nel quinquennio 2019-2023 un +274% di entrate in tema di oneri di urbanizzazione rispetto al quinquennio 2014-2018. 
Inoltre, ammonta a più di 10 milioni di euro la cifra ottenuta mediante accesso a fondi pubblici tra ministeriali, regionali ed europei. 
Mentre 1 milione di Euro è l’ammontare ottenuto dalla Regione Umbria per la riqualificazione delle mura castellane di Castel San Giovanni: si tratta di un primo, ma importante stralcio per la messa in sicurezza del borgo. Infine, sono 3 i milioni di euro acquisiti per la sistemazione del Palazzo comunale sede COC.

“Desideriamo proseguire nel nostro lavoro rinnovando impegno, serietà e trasparenza verso i cittadini poiché, come dimostrano i risultati ottenuti in questi cinque anni di mandato, il benessere della nostra comunità e lo sviluppo del territorio sono al centro dei nostri progetti”, ha dichiarato la candidata Sindaco Elisa Sabbatini. “Abbiamo gettato basi solide, quasi inesistenti fino a qualche anno fa. Il Comune di Castel Ritaldi verte in una situazione positiva ed è in crescita. Il nostro obiettivo principale è quello di continuare nello sviluppo di questo territorio portando a termine i progetti iniziati e attuandone di nuovi. La volontà e l'impegno che caratterizzano i membri della squadra non possono che portare ad un’ulteriore crescita di Castel Ritaldi in termini di competitività e visibilità” ha concluso.

Il programma proposto, e che verrà presentato nel dettaglio durante gli incontri nelle frazioni, è il frutto di una profonda conoscenza delle necessità e delle peculiarità del territorio e di un confronto costante e trasparente con le cittadine e i cittadini, le realtà produttive, commerciali e le associazioni che compongono la comunità. L’esperienza sul campo ha fatto sì che i punti stilati siano concreti, atti a proseguire il lavoro già intrapreso con interventi puntuali e politiche tangibili.

All’incontro sono intervenuti la Senatrice Fiammetta Modena, il Consigliere regionale Valerio Mancini e Donatella Tesei, Presidente della Regione Umbria che ha dichiarato: “la squadra è fondamentale, solo se si gioca in squadra si raggiungono dei risultati e i risultati di Castel Ritaldi di questi cinque anni si vedono. Prima di oggi sono stata già qui ad inaugurare il Polo scolastico, gli spazi dedicati ai laboratori, la Sala multifunzionale e il Viale Martiri della Resistenza”. 

Nel corso dell’incontro si è parlato anche dell’importante sviluppo cui sta assistendo l’Unione dei Comuni Terre dell’Olio e del Sagrantino. In seguito alle interlocuzioni con la Regione Umbria portate avanti da Elisa Sabbatini in qualità di Presidente e degli altri Sindaci dell’Unione. L’Ente regionale credendo nei progetti presentati ha deciso di raddoppiare i finanziamenti destinati a mettere in rete azioni, prassi di lavoro e servizi. Dal 2020, Castel Ritaldi stesso ha creduto nella capacità dell’Unione, andando ad associare servizi con l’ottenimento di ingenti risparmi di bilancio che ammontano a circa 120 mila euro annui. “Il mio auspicio” ha affermato in seguito la Presidente Tesei “è quello di continuare a lavorare insieme nell’interesse generale della nostra Regione, un interesse che si costruisce con tutti i territori e credo che la collaborazione che c’è stata fino ad ora possa assolutamente continuare”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verso le elezioni, Castel Ritaldi: Elisa Sabbatini presenta squadra e programma

PerugiaToday è in caricamento