Sabato, 13 Luglio 2024
PROVINCIA Spoleto

Vagava in strada con il cane al guinzaglio, 74enne soccorsa da una passante

Gli agenti del commissario di Spoleto hanno riaccompagnato la donna a casa

In stato confusionale si aggirava nei pressi di una stazione di servizio con il cane al guinzaglio. Una donna l'ha notata e ha chiamato la polizia.

Arrivatri sul posto, gli agenti hanno trovato la donna seduta su una panchina insieme al suo cane e alla richiedente.

Dopo averle avvicinate, gli agenti hanno chiesto alla donna se avesse bisogno di aiuto e come mai si trovasse lì. La 74enne, però, non è riuscita a fornire una risposta chiara agli operatori, mostrando subito evidenti difficoltà.

I poliziotti, a quel punto, dopo aver appreso le generalità dalla donna, hanno notato che nella medaglietta del cane era riportato un numero di telefono che, una volta chiamato, ha consentito di prendere contatti con il marito della donna.

Giunto sul posto poco dopo, ha raccontato ai poliziotti che la moglie da diverso tempo soffre di problemi di salute e che nell’ultimo periodo aveva subito un aggravamento.

Gli operatori a quel punto hanno riaffidato la donna al marito che, sollevato, li ha ringraziati per l’aiuto e la professionalità.

Grazie alla segnalazione del cittadino, all’intuito degli agenti e al “contributo” del cagnolino è stato possibile fornire un aiuto concreto alla signora in difficoltà.

Le Volanti impiegate nelle attività di controllo del territorio, infatti, non effettuano esclusivamente servizi per la prevenzione dei reati, ma anche importanti interventi d’iniziativa e su richiesta dei cittadini di soccorso pubblico e prossimità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vagava in strada con il cane al guinzaglio, 74enne soccorsa da una passante
PerugiaToday è in caricamento