Lunedì, 18 Ottobre 2021
PROVINCIA Gubbio

Strade e sicurezza, chiuso il cantiere della Pian d'Assino: tutti gli interventi eseguiti dall'Anas

Completati i lavori di risanamento profondo della pavimentazione sulla strada statale 219 “di Gubbio e Pian d’Assino”. Al momento sono in corso le operazioni di rimozione dell’ultimo cantiere nel tratto Padule-Torre Calzolari, che riaprirà nella serata di oggi. Per il miglioramento e la messa in sicurezza della statale sono stati investiti da Anas 13 milioni di euro. 

I LAVORI

Gli interventi hanno riguardato la completa rimozione della vecchia pavimentazione degradata, il miglioramento degli strati di fondazione fino a oltre 60 cm di profondità con stabilizzazione a calce e cemento e la realizzazione di un nuovo piano viabile sull’intera piattaforma stradale. In alcuni tratti sono state inoltre realizzate opere idrauliche per preservare le fondazioni migliorando il drenaggio dell’acqua piovana e di falda.

LA MAPPA

Complessivamente sono stati risanati 22 chilometri di carreggiata, di cui 15,6 km riguardano l’intero asse principale a due corsie tra Branca e Gubbio e 6,4 km riguardano le rampe degli svincoli: Perugia/Ancona (innesto SS318), Padule, Torre Calzolari, San Marco, Scheggia, Gubbio Est, Gubbio Centro e Gubbio Nord, compresa la bretella di collegamento con la SS452 “della Contessa”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strade e sicurezza, chiuso il cantiere della Pian d'Assino: tutti gli interventi eseguiti dall'Anas

PerugiaToday è in caricamento