Domenica, 21 Luglio 2024
PROVINCIA Assisi

Bolletta con costi quadruplicati, promotore denunciato per il contratto telefonico con il trucco

L'abbonato si è accorto che le sue firme erano state falsificate e l'offerta sottoscritta non era quella pubblicizzata

Un promotore di contratti di telefonia è stato denunciato dai Carabinieri di Cannara per aver raggirato un commerciante assisano, proprietario di un negozio di articoli religiosi, convincendolo a sottoscrivere un contratto telefonico apparentemente vantaggioso, ma di fatto molto più costoso.

Il commerciante ha denunciato la cosa dopo aver ricevuto la prima bolletta, accorgendosi che avrebbe pagato quattro volte la cifra che pagava con il precedente contratto di telefonia. Contattata l’azienda ha scoperto che le clausole e caratteristiche del suo contratto erano completamente diverse da quelle proposte dal promotore.

L’uomo si è fatto inviare una copia del contratto, scoprendo così che le firme erano state falsificate. Ha quindi deciso di denunciare il fatto ai Carabinieri di Cannara, che dopo tre mesi di indagini sono riusciti a ricostruire interamente la vicenda, identificare il promotore e denunciarlo per truffa aggravata.

Per la stessa vicenda, è stata anche avanzata nei suoi confronti richiesta di emissione di foglio di via obbligatorio dal comune di Assisi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bolletta con costi quadruplicati, promotore denunciato per il contratto telefonico con il trucco
PerugiaToday è in caricamento