rotate-mobile
PROVINCIA

Trovato alla stazione con un coltello in tasca, denunciato

Controlli della Polfer nei principali scali della provincia, il bilancio

Proseguono i controlli nei due principali scali ferroviari della provincia di Perugia. Nell’ultima settimana, gli agenti della sezione Polfer di Foligno e del Posto Polfer di Perugia sono stati coinvolti - nell’ambito del progetto di collaborazione internazionale con l’Associazione di Polizie Ferroviarie e dei trasporti Europei Railpol, in un’operazione comune denominata “24Blue” - in attività di prevenzione.

I controlli hanno avuto come obiettivo quello di innalzare il livello di attenzione nei due principali scali umbri, al fine di monitorare i flussi di passeggeri in ingresso e in uscita.

Nel corso dell’attività, nelle stazioni di Perugia e Foligno e negli scali monitorati lungo gli itinerari della provincia, sono state 617 le persone controllate, 35 le pattuglie impiegate in stazione e 12 a bordo treno, 25 il totale dei treni scortati. Sono stati effettuati, inoltre, 4 i servizi automontati lungo linea e nelle stazioni prive del presidio fisso di Polizia Ferroviaria.

A Spoleto, gli agenti della Sezione Polfer di Foligno hanno fermato un uomo, noto per i suoi precedenti di polizia, che, in seguito ad una perquisizione, è stato trovato in possesso di un coltello, in merito al quale non è stato in grado di fornire una motivazione plausibile. Per questo motivo, l’uomo è stato denunciato per porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere; nei suoi confronti, inoltre, è stato emesso anche un ordine di allontanamento dallo scalo ferroviario per la durata di 48 ore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato alla stazione con un coltello in tasca, denunciato

PerugiaToday è in caricamento