rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
PROVINCIA Castiglione del Lago

Trasportano cuccioli di cane chiusi in due scatoloni: due denunciati per traffico di animali

Il controllo della Polizia stradale di Castiglione del Lago: gli esemplari di Bichon Maltese erano senza microchip né vaccinazione

Trasportano cuccioli di cane chiusi in due scatoloni, ma vengono fermati dalla Polizia stradale di Castiglione del lago lungo il raccoro autostradale.

Gli agenti, durante un controllo di un'auto hanno notato due scatoloni dai quali provenivano dei guaiti che, in seguito ad un controllo più approfondito, sono risultati essere di alcuni cuccioli di razza “Bichon Maltese”.

Conducente e passeggero non sono stati in grado di fornire una motivazione plausibile circa il possesso dei cani e del perché li trasportassero in quel modo.

Il personale veterinario dell’Usl Umbria 1 chiamato dalla Polstrada ha appurato che i cuccioli, oltre a non essere vaccinati, erano sprovvisti di microchip di riconoscimento.

Gli agenti hanno così provveduto all'immediato sequestro dei cuccioli per il trasporto in violazione delle norme previste in materia e per l'abusiva presenza sul territorio nazionale, affidando gli animali a una struttura specializzata di Todi.

I due rumeni, un uomo di 33 e una donna di 53 anni, sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Arezzo per traffico illecito di animali da compagnia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasportano cuccioli di cane chiusi in due scatoloni: due denunciati per traffico di animali

PerugiaToday è in caricamento