rotate-mobile
PROVINCIA Todi

Todi, affidati i lavori per la nuova mensa della scuola media "Cocchi-Aosta"

L'opera sarà in due stralci, investimento da oltre 900 mila euro

Il Comune di Todi annuncia che "sono stati affidati i lavori per la realizzazione della mensa a servizio della scuola media "Cocchi-Aosta", opera finanziata con i fondi del Pnrr". L'intervento, prosegue la nota, "posto a base di appalto per un importo a 553 mila euro oltre iva, risulta aggiudicataria una ditta umbra, con sede a Perugia, che ha offerto un ribasso pari al 15,65%". 

La partenza di lavori del primo stralcio "è prevista entro la fine dell'anno scolastico". L'obiettivo, sottolineano dal Comune di Todi, "è di poter aprire la nuova mensa della "Cocchi-Aosta" entro la fine del 2024".

Il nuovo edificio, spiega ancora la nota, "prenderà corpo nell’area antistante il plesso esistente, rapportandosi con i volumi già presenti e sviluppandosi a fianco dell’ingresso principale della scuola, con una tettoia di raccordo e altri interventi di collegamento e riqualificazione. La struttura si svilupperà su una superficie di 360 metri quadrati e sarà in grado di ospitare fino a 150 posti a sedere e di gestire fino a due turni per pasto, così da assicurare il servizio a 300 persone al giorno. La presenza della mensa permetterà di ampliare i servizi scolastici e di implementare il piano dell’offerta formativa della “Cocchi-Aosta”, nonché di assolvere, per collocazione, superficie e impostazione, anche la funzione di auditorium".

L'appalto affidato "si riferisce al solo primo stralcio, finanziato appunto dalla Missione 4 (istruzione e ricerca) del Pnrr con 648 mila. Per l'esecuzione del secondo stralcio a completamento, la Giunta comunale la scorsa settimana ha riapprovato il progetto definitivo per ulteriori 207 mila euro a completamento della nuova mensa. La somma sarà a carico del bilancio dell'ente, tramite la devoluzione per pari importo del mutuo assunto e non più necessario per la realizzazione dell'ascensore di risalita al centro storico, essendo stato lo stesso finanziato interamente con fondi regionali".

"Si tratta di un'altra opera storica che vede finalmente la luce - evidenzia il sindaco di Todi, Antonino Ruggiano - . Non si tratta di un'enfatizzazione, se si pensa che la mensa era prevista nel progetto iniziale della scuola media risalente alla fine degli anni Settanta e mai costruita. Da sottolineare come con le devoluzioni mirate del mutuo non più necessario, l'Amministrazione comunale - conclude il primo cittadino - stia andando a chiudere la realizzazione di una serie di interventi fondamentali per la crescita della Todi del futuro".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Todi, affidati i lavori per la nuova mensa della scuola media "Cocchi-Aosta"

PerugiaToday è in caricamento