Domenica, 14 Luglio 2024
PROVINCIA Todi

Todi, "cantiere non sicuro": chiuso per 5 giorni e maxi multa

Nei guai anche il titolare di un negozio. Complessivamente, verbali per quasi 20mila euro

Sicurezza sul posto del lavoro e rispetto della normativa sanitaria. I carabinieri di Todi, con i colleghi dell'Ispettorato del lavoro, hanno denunciato il titolare di un negozio e il responsabile di un cantiere. 

Nel primo caso, i militari hanno accertato che il personale dipendente non aveva le sufficienti informazioni relative a igiene e sicurezza. Carenti, secondo gli accertamenti, anche le misure anti incendio e la segnalitica obbligatoria di sicurezza. Il titolare dell'attività, oltre alla denuncia, è stato multato per circa 7.700 euro. Licenza sospesa per 5 giorni. 

In un cantiere edile, dove si stavano eseguendo lavori per l'efficientamento previsto dall'ecobonus, per i carabinieri il ponteggio allestito non aveva i sufficienti requisiti per evitare incidenti sul lavoro, né un progetto relativo alla gestione dei sovraccarichi. Gli operai, inoltre, sono risultati senza i presidi di protezione obbligatori. Sono state elevate multe per oltrre 7.800 euro, oltre a sanzioni amministrative per 3mila euro. Sospeso il cantiere per 5 giorni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Todi, "cantiere non sicuro": chiuso per 5 giorni e maxi multa
PerugiaToday è in caricamento