PROVINCIA Spoleto

Spoleto, tre in manette per tentato omicidio dopo l'aggressione in città

Gli arresti sono stati eseguiti dalla Polizia

Tre persone sono state arrestate con l'accusa di tentato omicidio ai dani di un giovane di Spoleto. I fatti sono avvenuti tra il 27 e il 28 aprile. Nella circostanza era stata registrata una violenta aggressione ai danni di un giovane spoletino ad opera di tre soggetti che, ritenuti gravemente indiziati, a vario titolo, del reato di tentato omicidio, a seguito delle complesse indagini svolte, sono stati destinatari dell'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal giudice per le indagini preliminari presso il Tribunale di Spoleto. Tra aprile e maggio nella città del Festival si sono verificati diversi episodi di aggressioni e rapine che hanno coinvolto anche dei minorenni.

I particolari saranno resi noti questa mattina, alle ore 11, presso la Procura della Repubblica di Spoleto, nel corso di una conferenza stampa a cui parteciperà il Procuratore della Repubblica, dr. Claudio Cicchella, Il Questore della Provincia di Perugia Fausto Lamparelli, unitamente al Dirigente della Squadra Mobile, dr.ssa Maria Assunta Ghizzoni e al dirigente del Commissariato di P.S
Di Spoleto, dott.ssa Antonella Fuga Paglialunga.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spoleto, tre in manette per tentato omicidio dopo l'aggressione in città
PerugiaToday è in caricamento