rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
PROVINCIA Spoleto

Spoleto, esce dal carcere e si rimette a spacciare: arrestato mentre attende gli acquirenti vicino al cimitero

La presenza di spacciatori era stata segnalata alle forze dell'ordine dai cittadini

Gli agenti del Commissariato di Spoleto e i Carabinieri della Compagnia di Spoleto hanno effettuato un servizio di osservazione e controllo nei pressi del cimitero di piazza Salmi dove era stato segnalato un giro di spaccio, arrestando un cittadino straniero.

Gli agenti e i militari hanno trovato un'autovettura, senza di persone a bordo, parcheggiata vicino al cimitero. Nelle vicinanza c'er aun uomo che alla vista delle forze dell'ordine ha lanciato un oggetto che, una volta recuperato, si è rivelato come un involucro contenente cocaina.

Sottoposto a perquisizione, il 35enne è stato trovato in possesso di 750 euro in contanti, verosimilmente provento dell’attività di spaccio. Sentito in merito al possesso di quel denaro, non è stato in grado di fornire una giustificazione attendibile.

Dagli accertamenti è emerso che l’uomo era stato scarcerato qualche mese fa ed è risultato gravato da diversi precedenti di polizia per reati in materia di spaccio di stupefacenti.

Al termine delle attività di rito è stato tratto in arresto per il reato di detezione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio e, su disposizione del pubblico ministero, sottoposto al regime degli arresti domiciliari. Droga e denaro sono stati sequestrati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spoleto, esce dal carcere e si rimette a spacciare: arrestato mentre attende gli acquirenti vicino al cimitero

PerugiaToday è in caricamento