Sabato, 13 Luglio 2024
PROVINCIA Spello

Spello, il sindaco Landrini sceglie la giunta: i nomi e le deleghe

La nomina nel corso della seduta d’insediamento del consiglio comunale

Il sindaco Moreno Landrini nomi la giunta nel corso della seduta d’insediamento del Consiglio Comunale che visto anche il giuramento di fedeltà alla Costituzione del primo cittadino, atto che sancisce l’inizio del terzo mandato amministrativo di Landrini.

La composizione della Giunta combina l’esperienza di due assessori uscenti dalla precedente Amministrazione (Rosanna Zaroli e Enzo Napoleoni), con l’investitura di nuovi componenti dai significativi profili di competenza in diversi ambiti (Elisa Narcisi e David Pieroni). Il primo cittadino sarà affiancato dal vicesindaco David Pieroni con deleghe a Percorsi di partecipazione delle cittadine e dei cittadini alla vita pubblica. Politiche della cultura e del turismo, valorizzazione dei beni culturali e della memoria storica, manifestazioni identitarie. Ricerca e formazione, rapporti con l’istituzione scolastica. Parco del Monte Subasio, tutela del paesaggio e politiche di sostenibilità ambientale”. Elisa Narcisi avrà come deleghe Bilancio. Promozione e sviluppo imprese industriali, commercio, artigianato, attività produttive, finanziarie, dei servizi e libere professioni, politiche del lavoro e occupazione, imprese innovative, agricoltura. Sport e attività sportiva, sostegno alle società e associazioni sportive. Politiche comunitarie. Confermati gli assessorati di Rosanna Zaroli e Enzo Napoleoni; la prima si occuperà di Politiche sociali, associazionismo e gemellaggi. Politiche di genere, inclusività, diritti civili, integrazione e pari opportunità. Servizi demografici e ai cittadini, politiche abitative. Programmazione, promozione integrata, rapporti con Enti e Associazioni per la valorizzazione del territorio e Napoleoni di Pianificazione e sviluppo del territorio, urbanistica, edilizia, decoro e arredo urbano, riesame del P.R.G.. Opere pubbliche e P.I.R., manutenzioni. PNRR e Fondi strutturali 2021-2027. Innovazione digitale, mobilità e trasporti. Protezione civile, sicurezza e tutela della salute.  Il sindaco Landrini, al quale rimangono in capo le deleghe al Personale, Patrimonio e Polizia locale, ha conferito alle consigliere Laura Picchio delega alle Politiche giovanili: cittadinanza attiva delle nuove generazioni, sport e attività socio-culturali e a Maria Grazia Bertini la delega alla rappresentanza nell’Associazione Le Infiorate di Spello e nella Pro Loco. Il Consiglio comunale ha inoltre nominato Daniele Rosignoli Presidente del Consiglio Comunale, riconfermandolo in questo ruolo per il secondo mandato, e Laura Picchio,  vicepresidente, e la Commissione elettorale comunale composta dai componenti effettivi: Niccolò Liberatori, Laura Picchio e Nazzareno Fuso, mentre come componenti supplenti, Rosanna Zaroli, Enzo Napoleoni e Elisa Capodicasa. Designati anche i capogruppo: Niccolò Liberatori per Insieme per Spello, Simone Tili per Progetto Spello e Elisa Capodicasa per Scelta Civica per Spello.

“Ci siamo proposti come un gruppo che coniuga esperienze amministrative consolidate a cui si affianca l’energia di “nuove proposte”, esperti e giovani, motivati e desiderosi di fornire il proprio contributo alla Comunità – ha commentato Landrini - . La dialettica tra idee sarà il punto di forza per alimentare la democrazia, contribuire a rendere più coesa e solidale la comunità. Le parole chiave che ci hanno guidato e che continueranno a guidarci nel prossimo futuro sono sempre “insieme” e “partecipazione”: insieme ai cittadini, insieme alle associazioni, insieme a tutte le componenti sociali, culturali, religiose ed economiche della nostra comunità, insieme alle nuove generazioni in uno scambio intergenerazionale. A tutti i consiglieri auguro un buon lavoro da svolgere con passione, impegno ed entusiasmo per la comunità. Buon cammino insieme”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spello, il sindaco Landrini sceglie la giunta: i nomi e le deleghe
PerugiaToday è in caricamento