PROVINCIA Spello

"Borghi sicuri", controlli di questura e polizia locale in bar e locali di Spello

Monitorate anche le strade: accertamenti su 44 veicoli

Bar ed esercizi pubblici, strade. Obiettivi "sensibili" individuati sul territorio e diventati gli osservati speciali dell'attività di controllo che la questura di Perugia ha messo in campo in collaborazione con la polizia locale. Un'attività specifica identificata come "Borghi sicuri" perché, nell'intenzione del questore Giuseppe Bellassai, l'attività di prevenzione deve riguardare tutto il territorio, dal più piccolo al più grande dei centri. Un'azione diffusa, insomma, che ieri ha riguardato Spello. 

I controlli si sono svolti in locali del centro storico e della periferia, incentrati sugli avventori e sul rispetto delle normative anti covid, e sul rispetto delle norme di natura amministrativa. Sono state identificate 77 persone e sono stati sottoposti a controllo 9 tra bar, ristoranti ed altri pubblici esercizi. Sul versante della sicurezza stradale, i veicoli controllati sono stati 44. Positivi gli esiti. Dagli accertamenti, rende noto la questura, non sono emerse criticità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Borghi sicuri", controlli di questura e polizia locale in bar e locali di Spello
PerugiaToday è in caricamento