Sabato, 13 Luglio 2024
PROVINCIA Piegaro

Ruba borsa e bancomat a Tavernelle e si intasca 2mila euro: individuato e denunciato il presunto ladro

E i carabinieri hanno denunciato anche una donna dall'abbracio "fatale"

Ad agosto avrebbe messo a segno una “doppietta”: la catenina d’oro di un 75enne con la ormai consolidata tecnica dell’abbraccio e cento euro in vestiti per neonati. In seguito delle indagini scaturite dalle denunce presentate, sulla scorta delle immagini di videosorveglianza dell’esercizio commerciale, diversi elementi avrebbero ricondotto verso la donna quale presunta autrice del reato di furto commesso nei loro confronti, che è stata dunque denunciata dai carabinieri di Tavernelle per le ipotesi di reato di furto aggravato all’interno del negozio e per furto con destrezza nei confronti dell’anziano signore.

Sempre i carabinieri di Tavernelle, al termine delle indagini scaturite dalla denuncia di una sessantacinquenne del posto sporta a metà agosto, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Perugia un giovane umbro, già noto alle forze dell’ordine, ritenuto presunto responsabile del furto della borsa della donna, lasciata all’interno della propria autovettura, e di aver successivamente utilizzato la carta bancomat di quest’ultima per effettuare un prelievo di denaro contante presso uno sportello automatico pari a 2mila euro.

Il presunto autore, identificato dai militari mediante l’analisi dei filmati di alcune telecamere di videosorveglianza, è stato deferito alla Procura per le ipotesi di reato di furto aggravato e indebito utilizzo di strumenti di pagamento diversi dai contanti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba borsa e bancomat a Tavernelle e si intasca 2mila euro: individuato e denunciato il presunto ladro
PerugiaToday è in caricamento