rotate-mobile
PROVINCIA Magione

Strade provinciali, pronti 3 milioni di euro per la viabilità di Trasimeno e Perugino

Gli interventi consisteranno nel consolidamento dei piani viabili, nuove bitumature, rifacimento della segnaletica orizzontale e posa in opera di barriere di sicurezza stradali

Tre milioni di euro di investimenti per il comprensorio del Trasimeno e nel Perugino. A tanto ammontano i lavori sulle strade regionali e provinciali, gestite dalla Provincia di Perugia e che l’ente si prepara a eseguire nel corso del 2023.

La notizia è stata resa nota a Magione, in occasione della visita del consigliere delegato alla viabilità Moreno Landrini presso gli uffici e la sede operativa della Zona 2.

Accolto dal responsabile Pasquale Billi, e dagli assessori comunali di Magione (Massimo Oglieri e Vanni Ruggeri) e di Castiglione del Lago (Fabio Duca), Landrini ha incontrato il personale tecnico e amministrativo e ha visitato la struttura operativa realizzata ex novo che ha potenziato il servizio.

Con i 317 chilometri di strade ricadenti nel comprensorio del Trasimeno e 206 in quello perugino, la Zona 2 gestisce un complesso sistema di oltre 500 chilometri di rete viaria. Relativamente ai lavori di straordinaria manutenzione, saranno investiti 2.081.709,55 di euro sulle strade provinciali e 697.367,38 euro sulle regionali.

Interventi che consisteranno essenzialmente nel consolidamento dei piani viabili, nuove bitumature, rifacimento della segnaletica orizzontale e posa in opera di barriere di sicurezza stradali (solo nel caso delle strade provinciali).

In particolare nel primo semestre del nuovo anno si conta di effettuare lavori sulle seguenti strade: Passignano (S.P. 142/1; S.P. 900), Castiglione Lago (S.P. 300/1, S.P. 301/1, S.P. 301/2, S.P. 303, S.P. 304, S.R. 454), Panicale (S.P. 306/1, S.P. 306/2), Piegaro (S.P. 307/1, S.P. 307/2, S.R. 220), Citta’ Pieve (S.P. 308/2, S.P. 308/3, S.P. 309/1, S.R. 220), Paciano (S.P. 310/2, S.P. 310/1), Magione (S.P. 313, S.P. 314 , S.P. 316/1, S.P. 319, S.P. 143/2, S.P. 317), Perugia (S.P. 315/1, S.P. 315/2, S.P. 170/1, S.P. 174/2, S.P. 252, S.P. 175/2, S.P. 246/1, S.P. 246/2, S.P. 246/6, S.P. 318/4, S.P. 167, S.P. 344/3, S.P. 401/1, S.P. 247/2, S.P. 318/1, S.P. 318/3, S.R. 3 Bis, S.R. 318, S.R. 75 Bis), Corciano (S.P. 172/2, S.P. 172/3), Lisciano Niccone (S.P. 143/1) e Torgiano (S.P. 400/1, S.P. 403/1, S.P. 401/2).

Tra le opere di straordinaria manutenzione si segnalano in particolare sulla S.P. 318/4 la sistemazione dei piani viabili nel centro abitato di Castel del Piano per un importo di 93.084,54 euro (lavori già affidati) e sulla S.P. 318/1 la sistemazione del movimento franoso nel tratto S. Martino in Campo – S. Martino in Colle per un importo di 100.000 euro (lavori in corso di esecuzione).

A tutto ciò si vanno ad aggiungere i lavori di ordinaria manutenzione che ammontano a 97.635,22 euro tra cui quelli già eseguiti sulla S.R. 416 nel centro abitato di Tuoro dove sono state potate 189 alberature (48.525,50 euro).

Provincia di Perugia, tre milioni di euro per interventi sulle strade

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strade provinciali, pronti 3 milioni di euro per la viabilità di Trasimeno e Perugino

PerugiaToday è in caricamento