rotate-mobile
PROVINCIA Bastia Umbra

Bastia Umbra, adesca due agenti in borghese ai giardinetti: multata e allontanata dalla città per 48 ore

La donna avrebbe violato il regolamento comunale sul decoro dei luoghi e per aver importunato le persone

Gli agenti del Commissariato di Assisi sono intervenuti a Bastia Umbra, nei pressi dei giardinetti pubblici, dove era stata segnalata una donna che aveva cercato di adescare degli agenti intenti ad effettuare alcuni servizi in borghese.

I poliziotti hanno individuato la donna, una 30enne, che, sentita in merito alla sua presenza a Bastia Umbra non è stata in grado di fornire una motivazione attendibile.

Al termine degli accertamenti di rito, la 30enne è stata sanzionata con una multa di 100 euro, per violazione del regolamento di Polizia Urbana del Comune di Bastia Umbra, per aver tenuto una condotta idonea a compromettere il decoro dei luoghi, importunando e tentando di adescare due agenti intenti ad effettuare dei servizi di pattugliamento in abiti civili.

Nei confronti della donna, inoltre, è stato emesso un ordine di allontanamento dal Comune di Bastia Umbra con il conseguente divieto di farvi ritorno per le successive 48 ore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bastia Umbra, adesca due agenti in borghese ai giardinetti: multata e allontanata dalla città per 48 ore

PerugiaToday è in caricamento