rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
PROVINCIA Marsciano

Dopo la trattativa tra Anci e Poste potenziate le aperture degli uffici di Viole, Castiglione della Valle, Pierantonio e Pontenuovo

"Questi interventi confermano la vicinanza di Poste Italiane al territorio e alle sue comunità e la volontà di continuare a garantire un sostegno concreto all’intera regione". Soddisfatto il presidente Anci Toniaccini

Dopo una lunga trattative, incontri e anche manifestazioni di protesta alla fine qualcosa, sul fronte territori-uffici postali, di importante si è iniziato a muovere. Poste Italiane, più volte sollecitata dall'Anci del presidente Michele Toniaccini, ha confermato il potenziamento degli orari per gli uffici delle frazioni Castiglione della Valle (Marsciano) Piedipaterno sul Nera, Pierantonio (Umbertide), Pontenuovo (Torgiano) e Viole di Assisi.

In particolare, questi gli orari di apertura: Castiglione della Valle martedì e giovedì dalle ore 08.20 alle 13.45 e il sabato dalle ore 08.20
alle 12.45, Piedipaterno sul Nera: lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle ore 08.20 alle 13.45 e il sabato dalle 08.20 alle 12.45; Pierantonio: dal lunedì al venerdì dalle ore 08.20 alle 13.45 e il sabato dalle 08.20 alle 12.45; Pontenuovo: dal lunedì al venerdì dalle ore 08.20 alle 13.45 e il sabato dalle 08.20 alle 12.45; Viole di Assisi: martedì e giovedì dalle ore 08.20 alle 13.45 e il sabato dalle ore 08.20 alle 12.45

"Questi interventi confermano la vicinanza di Poste Italiane - scrivono dall'azienda - al territorio e alle sue comunità e la volontà di continuare a garantire un sostegno concreto all’intero territorio nazionale". 
 
Soddisfatto il presidente di Anci Umbria, Michele Toniaccini della notizia “positiva” del potenziamento degli orari di apertura al pubblico: “Una prima  e importante risposta alle nostre richieste, ma serve un piano definito anche per le riaperture degli uffici postali in quei territori tuttora sprovvisti di servizi. Tuttavia, Anci Umbria - nel quadro di quel percorso intrapreso con gli altri livelli Istituzionali, a partire dai Parlamentari umbri, fino alla Regione e ad Anci nazionale – vorrebbe potersi confrontare nuovamente con Poste Italiane per capire qual è la portata complessiva della riorganizzazione, quali territori saranno toccati dal ripristino degli orari pre - Covid e dalle riaperture di quelle sedi ancor oggi chiuse, oltre ai tempi di attuazione”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo la trattativa tra Anci e Poste potenziate le aperture degli uffici di Viole, Castiglione della Valle, Pierantonio e Pontenuovo

PerugiaToday è in caricamento